Misano, completati i lavori in via e piazza Gramsci

Con la messa a dimora delle alberature e il rifacimento della segnaletica orizzontale si è concluso l’intervento che ha consentito di mettere in sicurezza e di dare un nuovo volto alla via e alla vicina Piazza Gramsci. “Si completa un progetto di grande rilevanza – commenta il sindaco Fabrizio Piccioni -, in primo luogo per gli aspetti legati alla sicurezza. L’area, infatti, oltre ad essere molto trafficata, è anche utilizzata dai pedoni e dai bambini che si recano a scuola. Grazie alla nuova rotatoria la viabilità è sensibilmente migliorata. È stato inoltre possibile mettere in sicurezza la parte idraulica dei sottoservizi, come già era stato fatto nelle vie parallele. Non meno importante è il fatto che abbiamo dato un nuovo volto, molto più gradevole, all’ingresso di una via importante di Misano, trasformando quello che era un parcheggio in una vera e propria piazza, pur preservando gli stalli per la sosta”.

Il progetto, presentato alla cittadinanza lo scorso ottobre e avviatosi nelle settimane successive, è stato realizzato a step.

I lavori sono partiti dai sottoservizi, con il rifacimento e completamento delle fognature di raccolta delle acque meteoriche, e sono proseguiti con la riqualificazione dell’arredo urbano. Sono stati realizzati nuovi marciapiedi e quelli esistenti sono stati rifatti con finitura in autobloccanti in calcestruzzo colorati.

Una delle principali novità del progetto è la nuova rotatoria realizzata all’incrocio con via Maroncelli e via Don Milani, nella zona del polo scolastico. Il parcheggio è stato messo in sicurezza, sono stati instaurati nuovi sensi di marcia e realizzate nuove aiuole.

Nella piazza è stato realizzato anche un nuovo impianto di pubblica illuminazione e sono sostituite le linee esistenti della via.

A conclusione dei lavori sono state messe a dimora una decina di nuove piante ad alto fusto (lagerstroemia, corbezzolo, koelreuteria paniculata) ed è stata realizzata la nuova segnaletica orizzontale. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 180 mila euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui