Lugo, la nuova giunta: cinque donne

Gio 13 Giugno 2019 | Amalio Ricci Garotti


Dei sette assessori, quattro confermati e tre new entry, che affiancheranno il sindaco Davide Ranalli nei prossimi cinque anni alla guida della città, ben cinque sono donne. Rispetto alla legislatura precedente, il numero di assessori è invariato. E in più c’è da segnalare che una delle nuove poltrone è stata consegnata ai Verdi, che hanno appoggiato Ranalli in campagna elettorale.
Assessori e deleghe
Ecco gli assessori nominati e le relative deleghe.


Pasquale Montalti, nato a Lugo nel ‘50, pensionato, assessore uscente, gli viene affidato il ruolo di vicesindaco, con le deleghe in Sport, Associazionismo, Volontariato, Promozione territoriale e urbana, Affari generali.
Anna Giulia Gallegati, 34 anni, studentessa, conserva Cultura, Politiche giovanili, Biblioteche e musei, Pari opportunità; aggiunge Legalità e Gemellaggi.
Valentina Ancarani, 33 anni, ingegnere edile, conserva le deleghe precedenti: Urbanistica, Edilizia privata e Protezione civile.
Lucia Poletti, 59 anni, operatrice al Centro per l’impiego di Lugo, ha le deleghe a Welfare, Formazione e lavoro, Diritti dei nuovi cittadini, Immigrazione, Integrazione sociosanitaria, Diritti degli animali, Diritto alla casa.


I nuovi assessori
Veronica Valmori, 35 anni, geometra, deleghe a Lavori pubblici, Patrimonio, Manutenzioni, Decentramento, Polizia municipale e controllo sociale del territorio.
Luigi Pezzi, 26 anni, ingegnere civile, da anni partecipa alla politica locale assistendo alle sedute del consiglio e alle consulte di decentramento; deleghe in Scuola, Famiglia e solidarietà sociale, Infanzia, Urp e comunicazione, Informatica, Servizi demografici.
Maria Pia Galletti, 64 anni, lavora all’Ausl; dagli anni ’80 ha partecipato alla nascita del movimento ecologista, della Federazione dei Verdi e dell’Università popolare di Romagna (Università Verde); deleghe a Verde, Mobilità, Ambiente, Sviluppo green ed ecologia, Politiche sanitarie.
Il sindaco Davide Ranalli ha tenuto per sé le materie: Qualità urbana, Progetti speciali, Società partecipate, Organizzazione e personale, Tributi, Controllo di gestione, Bilancio, Attività produttive, Sviluppo economico.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *