Lugo, dal 2 al 10 giugno affissioni speciali per la Festa della Repubblica

Dal 2 al 10 giugno, in occasione del settantacinquesimo compleanno della Repubblica Italiana,
saranno affissi, nelle bacheche sotto la volta di ingresso al giardino della Rocca di Lugo, le
copie dei manifesti con gli esiti delle votazioni che si svolsero a Lugo nel 1946 sia per la scelta
della forma istituzionale dello Stato sia per l’elezione dei componenti dell’Assemblea
Costituente del collegio elettorale di Bologna, i cui originali sono oggi custoditi presso l’Archivio Storico Comunale, promotore dell’iniziativa.
Il 2 giugno del 1946 fu infatti una data importantissima per l’Italia perché agli italiani venne
richiesto di scegliere quale forma istituzionale, monarchia o repubblica, volessero dare al Paese dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Di grande rilevanza fu inoltre il fatto che per la prima volta, nel caso di elezioni politiche a valenza nazionale, venne data possibilità anche alle donne di esercitare il diritto al voto e di far parte dell’elettorato passivo. Il 10 giugno 1946 la Corte di Cassazione rese noti i risultati del referendum istituzionale, proclamando la nascita della Repubblica che a Lugo ottenne 16.479 voti contro i 2.939 raggiunti dalla monarchia. Contestualmente vennero eletti i membri dell’Assemblea Costituente, i cui lavori porteranno alla redazione della Costituzione della Repubblica Italiana che entrò in vigore il 1° gennaio 1948.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui