L’Argentina premia San Marino per il film-opera “Rivale” di Boato

SAN MARINO. Un doppio riconoscimento che sa di buon auspicio. Il film-opera “Rivale”, diretto da Giulio Boato e tratto dall’omonima opera da camera composta nel 2019 da Lucia Ronchetti – neo direttrice della sezione Musica della Biennale di Venezia – si è aggiudicato due premi all’Arte Non Stop Festival – International Film & Art Festival di Buenos Aires: il Premio migliore artista alla soprano HsiaoPei Ku (già allieva dei Music Summer Courses di San Marino) e quello per la migliore Musica di un Documentario Musicale assegnato a Lucia Ronchetti e ad Augusto Ciavatta (direttore dell’opera).

La proiezione dell’opera-film “Rivale” era in programma, in abbinamento all’esecuzione dell’omonima opera, proprio oggi, come evento conclusivo della Rassegna Musicale d’Autunno organizzata dall’Associazione Camerata del Titano e sospesa un mese fa a causa dell’emergenza Covid19. Un appuntamento che sarà riprogrammato, insieme agli altri concerti rinviati, non appena la situazione sanitaria lo renderà possibile.

L’opera “Rivale” per voce femminile, violoncello, ensemble di ottoni e percussioni metalliche aveva debuttato in prima italiana a Rimini nell’estate 2019 nell’ambito della Sagra Musicale Malatestiana, mentre il film era stato presentato al Roma Europa Festival di Roma e al cinema Fulgor di Rimini nel novembre 2019. La trama è tratta dalla Gerusalemme liberata del Tasso e racconta in modo inedito il rapporto fra Tancredi e Clorinda. La musica, ispirata alla teoria degli affetti barocchi, attinge ispirazione da citazioni colte da Des Pres, a Händel, ai Led Zeppelin.

“È un riconoscimento che ci riempie di orgoglio – commenta il maestro Ciavatta, direttore dell’Associazione Camerata del Titano – perché idealmente rappresentativo del nostro lavoro di oltre trent’anni, e perché conferma le capacità di affermazione delle istituzioni culturali sammarinesi a livello internazionale. L’Orchestra e l’Associazione Camerata del Titano, la San Marino Artist e i San Marino International Music Summer Courses hanno tracciato un percorso e continuano a raccoglierne i frutti. Un sentito ringraziamento va ad Alessandro Taverna, alla Sagra Musicale Malatestiana, a Lucia Rocchetti, a HsiaoPei Ku e a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo prestigioso riconoscimento».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui