La Tozzi Green di Ravenna illumina il Perù e il bilancio gli sorride

Mer 24 Aprile 2019 | Redazione Web


La Tozzi Green di Ravenna illumina il Perù e il bilancio gli sorride

Wed 17 July 2019 | Redazione Web

RAVENNA. La Tozzi Green guarda al futuro sempre con maggior fiducia. Il gruppo di Mezzano legato alle rinnovabili fa segnare performance di grande rilievo. Tozzi green vede infatti impennare il fatturato dell’86 per cento in un anno e anche il margine operativo lordo (Ebitba) cresce del 71 per cento. E il numero di collaboratori assunti incrementa di ben 300 unità.


L’appalto peruviano
La svolta giunge grazie al progetto di elettrificazione di cui l’azienda ravennate si è aggiudicata la realizzazione in Perù. In particolare nel Paese sudamericano Tozzi Green ha condotto il più grande progetto al mondo di questo tipo in contesto rurale. Tutto grazie a una gara internazionale per portare energia elettrica autonoma in aree rurali non connesse alla rete elettrica nazionale. A fine 2018 sono stati installati 120.000 kit di energia da fonte fotovoltaica ed il progetto prevede al suo termine l’installazione di un totale di oltre 210.000 kit. Il Gruppo opera da oltre 30 anni nello sviluppo di impianti per la generazione di energia da fonti rinnovabili ed è l’unico che integra in modo completo e orizzontale l’intera filiera (Development, EPC, O&M) per tutti gli impianti da fonti energetiche rinnovabili (FER): idroelettrici, eolici, fotovoltaici, a biomassa e a biogas.
Commesse all'estero
Ma il progetto peruviano non è l’unica commessa estera ad aver fatto la fortuna del gruppo con sede in via Zuccherificio: il segno più è giustificato anche dai maggiori ricavi derivanti dalla cessione di energia elettrica degli impianti idroelettrici in Madagascar. E migliori performance sono state garantite dall’entrata in esercizio e a pieno regime di alcuni impianti eolici in Italia.
Inoltre, a fine 2018, Tozzi avrà impianti di proprietà in Italia e nel mondo e partecipazioni qualificate per una potenza installata complessiva di 143MW e 120.000 kit fotovoltaici.

Non a caso la produzione di energia da fonti rinnovabili ha contributo per il 33% del fatturato, mentre l’elettrificazione rurale ha contribuito per il 52% ed i servizi corporate per il 15%. E intanto i collaboratori del Gruppo sono cresciuti a circa 770 (rispetto ai circa 470 del 2017): «Il Gruppo nel 2018 ha realizzato risultati di grande rilievo, proseguendo nella crescita del fatturato a livello mondiale e conseguendo risultati reddituali di eccellenza – sottolinea l’Ad del gruppo, Andrea Tozzi -. Proseguiremo anche nel 2019 il nostro programma di investimenti in impianti da fonti energetiche rinnovabili in Italia e all’estero e nell’applicazione della nostra esperienza unica nei progetti di elettrificazione rurale nei Paesi in via di sviluppo».
Per quanto riguarda l’esercizio in corso, gli obiettivi finanziari prevedono fatturato ed Ebitda in ulteriore miglioramento; nei prossimi anni Tozzi Green continuerà a investire nello sviluppo domestico e internazionale (Italia, Sud America e Africa) per massimizzare le expertise maturate nel settore delle energie rinnovabili. (an.ta.)

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *