L’Is apre al nuovo corso di Biotecnologie ambientali

l’Is Pascal Comandini di Cesena nel 2022 partirà con un nuovo corso di studi incentrato sulle Biotecnologie ambientali. Dopo due anni di progettazione è giunta proprio in questi giorni l’approvazione da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale che ha autorizzato l’attivazione del nuovo indirizzo già da settembre 2022.

L’articolazione Biotecnologie ambientali appartiene all’indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie e va ad aggiungersi ai corsi di indirizzo Tecnico Tecnologico già attivi presso il plesso Pascal, ovvero Informatica e Automazione già presenti al Iti Pascal dagli anni ‘60.

«La presenza in città di questo nuovo indirizzo – spiega il dirigente dell’IS Pascal Comandini Francesco Postiglione – costituisce un’importante novità nell’offerta formativa per gli studenti del comprensorio cesenate e non solo. Il nuovo indirizzo mira a formare professionisti nell’ambito dell’ecologia applicata, della circular economy e ciclo dei rifiuti, del biorisanamento, della sicurezza negli ambienti di lavoro, della transizione energetica e del climate change».

«Il corso di studi – prosegue la professoressa Arianna Lucchi, responsabile del dipartimento di Scienze integrate dell’IS Pascal Comandini di Cesena – dopo un primo biennio introduttivo e propedeutico, sarà caratterizzato da una significativa presenza di discipline scientifiche quali Chimica analitica, strumentale e organica, Biochimica, Fisica ambientale e Microbiologia. In particolare, le materie d’indirizzo potranno contare su un corposo monte ore annuale da svolgersi in laboratorio grazie alla compresenza di docenti teorici e tecnico pratici».

Al termine del quinquennio, il corso di studi di Biotecnologie porta alla formazione di professionisti che possano occuparsi della gestione di impianti chimici, tecnologici, biotecnologici e laboratori di analisi, in relazione sia alla sicurezza sia al miglioramento della qualità del lavoro. E ancora, mira alla creazione di figure preparate all’individuazione di situazioni di rischio ambientale e sanitario, nonché a profili di tecnici capaci di metter a frutto le competenze acquisite nell’innovazione di processi e prodotti come nella gestione dei rifiuti e nello sviluppo delle energie rinnovabili.

Infine, nell’articolazione Biotecnologie Ambientali vengono identificate, acquisite e approfondite le competenze relative al controllo dell’applicazione delle normative sulla protezione ambientale, allo studio delle interazioni fra sistemi energetici e ambiente, specialmente riferite all’impatto ambientale degli impianti e alle relative emissioni inquinanti.

Il nuovo corso di studi, insieme agli indirizzi storici del ramo tecnico del plesso Pascal dell’IS Pascal Comandini, sarà presentato sabato 15 gennaio all’open day digitale che si terrà on line alle ore 15. Per poter partecipare occorre iscriversi accedendo alla pagina del sito dell’istituto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui