Imola, Tari "ritoccata" con effetto retroattivo per 3.500 persone

Dom 19 Maggio 2019 | Laura Giorgi


IMOLA. Sono circa 3.500 gli imolesi che in questi giorni hanno ricevuto e riceveranno una lettera da Hera che li informa di alcuni cambiamenti rispetto alla loro bolletta Tari. Un cambiamento calcolato dal primo gennaio scorso, ma che l’azienda sta comunicando solo ora, a pochi giorni dall’arrivo della prima rata della tassa rifiuti stabilita dal Comune, dopo che fra l’altro qualcuno ha anche già protestato chiedendo chiarimenti agli uffici.
I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *