Imola pronta ad accogliere 40mila appassionati di auto e moto d'epoca

Ven 30 Agosto 2019 | Redazione Web


Imola pronta ad accogliere 40mila appassionati di auto e moto d'epoca

Sun 15 September 2019 | Redazione Web

IMOLA. Il momento clou si avvicina. E come avviene da tanti anni ormai, ben 43 per la precisione, Imola diventerà la capitale mondiale dello scambio. Da venerdì 6 a sabato 8 settembre, infatti, andrà in scena all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari la 43ª edizione della Mostra Scambio di auto, moto e cicli d’epoca, organizzata dal Crame, Club Romagnolo Auto e Moto d’Epoca. L’inaugurazione ufficiale è prevista in realtà al sabato dalle 11, con il taglio del nastro riservato al presidente della Regione Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini e la sindaca di Imola Manuela Sangiorgi a completare la lunga lista di autorità locali civili e religiose. Sono attesi oltre 2mila espositori (oltre 150 stranieri), che si distribuiranno nel paddock, nei box e lungo i due lati della pista. E sul fronte visitatori le previsioni parlano di oltre 40mila presenze.


Ayrton nel cuore
Questa edizione sarà impreziosita anche dall’apertura del nuovo Museo multimediale dell’autodromo di Imola, dove continua la mostra Ayrton Magico, l’anima oltre i limiti. Una mostra unica, un viaggio emozionale ad immergersi nella vita di Ayrton Senna, a 25 anni dalla sua scomparsa; un evento nell’evento con un prezzo speciale per tutti i visitatori e gli espositori. Anche quest’anno, come ormai tradizione, all’interno della mostra scambio, si potranno trovare servizi speciali: ovvero cambio valuta, posto microfonico con servizio interpreti, punti di ristoro lungo la pista, trenini navetta messi gratuitamente a disposizione del pubblico dalla Banca di Imola, che daranno la possibilità non solo di muoversi con facilità all’interno della vasta area mostra, ma anche di visitare il tracciato dell’autodromo imolese. Inoltre, sarà messo a disposizione dei visitatori anche un servizio di trasporto, che garantirà sia gli spostamenti delle merci all’interno dell’autodromo, sia la loro spedizione direttamente a casa, nonché un ufficio di consulenza sui trasferimenti di proprietà dei veicoli, attivo sabato dalle 10 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 16.30, per garantire la totale legalità degli acquisti.
Volontari e orari
L’organizzazione si avvale dei volontari del Moto Club Santerno, scout, commissari di pista e Croce rossa. Come ormai consuetudine, anche quest’anno l’ingresso è riservato ai soli espositori con prenotazione, mentre per i ritardatari sarà comunque possibile prenotare un posto all’autodromo da giovedì 6 settembre (via Malsicura). La Mostra quest’anno osserverà i seguenti nuovi orari di ingresso: espositori con prenotazione venerdì 6 dalle 7 alle 17, sabato 7 e domenica 8 dalle 7 alle 18; visitatori venerdì dalle ore 12 alle 18, sabato e domenica dalle 7.30 alle 18. Da ricordare che il Crame devolverà in beneficenza buona parte dell’incasso.

Grazie ai privati che collaborano con la mostra scambio in forma totalmente gratuita, il Crame ha raggiunto il traguardo di ben 582mila euro destinati alla solidarietà, di cui 22mila donati grazie all’edizione 2018. Fra questi anche i 5mila euro destinati alla Fondazione Senna, per fornire assistenza ai bambini brasiliani.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , , , , , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *