Imola, la polizia ritrova una bici rubata e denuncia il ladro

Qualche giorno fa, una signora imolese si è recata negli uffici della Polizia Locale per sporgere la denuncia di furto della propria bicicletta. “L’avevo parcheggiata nelle rastrelliere della stazione dei treni, legandola con una catena, e non l’ho più trovata” ha raccontato la signora agli agenti. L’Ufficio di Polizia Giudiziaria, nel ricevere la denuncia, ha avviato i normali controlli tramite il sistema di videosorveglianza e, nel corso delle ricerche, ha riscontrato che l’autore del furto era stato immortalato dalle telecamere installate nel parcheggio delle biciclette.

Nel contempo, gli agenti di PL effettuavano un pattugliamento delle zone limitrofe e, pochi giorni dopo, rintracciavano la bicicletta della signora, grazie anche alla descrizione dettagliata del modello e dei segni particolari che la contraddistinguevano. Recuperata la bici, il Comando di PL di Imola ha contattato la proprietaria che, felice per il ritrovamento, si è recata al comando stesso per la riconsegna del mezzo.

La Polizia Locale ha proseguito le indagini anche dopo il ritrovamento e la riconsegna della bicicletta e, grazie alla collaborazione di un collega della Polizia di Stato, ha indentificato l’autore del furto: si tratta di un soggetto già conosciuto alle Forze di Polizia e con precedenti specifici.

A quel punto, il reato non era più a carico di ignoti, ma aveva un autore che è stato quindi denunciato per furto alla Procura della Repubblica di Bologna. “Ancora una volta – afferma il Comandante della Polizia Locale, Daniele Brighi – il sistema di videosorveglianza si dimostra utile per migliorare la sicurezza dei nostri territori; ma è altrettanto importante l’impegno delle donne e degli uomini della Polizia Locale che, tutti i giorni, lavorano per garantire un servizio all’altezza delle aspettative dei cittadini: per questo, a loro va il mio sentito ringraziamento”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui