Media Gallery

I reggimenti Trieste e Vega in addestramento a Capo Teulada

FORLI'. Si è conclusa oggi presso il poligono di Capo Teulada, l’esercitazione di validazione della  Brigata Aeromobile “Friuli” , al termine della quale la Grande Unità Elementare ha raggiunto lo stato di prontezza necessario per assolvere una eventuale missione al'estero. L'esercitazione continuativa della Brigata Aeromobile “Friuli”, svoltasi alla presenza del Comandante le  Forze Operative Nord , Generale di Corpo d’Armata Amedeo Sperotto accompagnato dal Comandante la  Divisione “Friuli” , Generale di Divisione Carlo Lamanna, è stata condotta al fine di verificare e validare tutte le componenti operative. In particolare, l’esercitazione ha visto impegnato il  66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” di stanza a Forlì , il  7° Reggimento AVES “Vega” di stanza a Rimini, il Reparto Comando e Supporti Tattici “Friuli”  e unità organiche appartenenti al  3° Reggimento Genio Guastatori , al  6° Reggimento Logistico di Supporto Generale , al  7° Reggimento NBC “Cremona” , al  1° Reggimento Trasmissioni  e al 10° Reparto di Sanità.  Durante l’attività complessa sono stati impiegati oltre 500 militari tra uomini e donne, 5
elicotteri, di cui 2 AH 129, 3 NH 90 e 1 CH 47 e differenti sistemi in dotazione all’Esercito Italiano, da quelli per il comando e controllo, al force tracking al flight following.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c