Cesena, la Finanza sequestra giochi e oggetti pericolosi

Gio 12 Settembre 2019 | Redazione Web


Cesena, la Finanza sequestra giochi e oggetti pericolosi

Sun 15 September 2019 | Redazione Web

CESENA. Oltre 390mila articoli sequestrati perché non conformi, con false etichettature, ovvero totalmente mancanti di qualsivoglia delle indicazioni previste dalle normative vigenti in materia. Tali articoli, sottoposti a sequestro (giocattoli, articoli di elettronica e accessori vari), sono risultati venduti in frode oltre che pericolosi.
E' il bilancio dell'operazione condotta a Cesena dai finanzieri del Comando Provinciale di Forlì a tutela della salute e sicurezza del consumatore in materia di frodi in commercio.
All’esito delle attività, un soggetto è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Forlì per frode in commercio oltre che segnalato alla Camera di Commercio per violazione della normativa nazionale del Codice di consumo, poiché colto nell’atto di vendere prodotti privi delle avvertenze, dell’origine e paese di produzione/importazione o con etichetta completamente in lingua straniera. Nei suoi confronti pertanto sono state irrogate le previste sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro. 

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *