Faenza, disturba i viaggiatori di un treno con un piccione moribondo

Sab 20 Aprile 2019 | Redazione Web


FAENZA. Disturbava i viaggiatori con un piccione moribondo in mano. Così è stato necessario l'intervento della polizia, il che ha comportato un ritardo di circa 25 minuti sul treno che era in partenza dalla stazione di Faenza alle 20.15 diretto a Rimini. Protagonista dello sconcertante episodio un giovane immigrato che gli agenti sono riusciti a fatica, anche con l'aiuto di una pattuglia dei carabinieri, a far scendere dal treno.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *