Ex infermiera di Lugo, nuova accusa di omicidio. Oggi il verdetto

E’ atteso in tarda mattinata il verdetto del processo in abbreviato davanti al gup Janos Barlotti che vede Daniela Poggiali accusata di omicidio per la morte avvenuta il 12 marzo del 2014 di Massimo Montanari (ex datore di lavoro dell’allora compagno della donna) con cui la 47enne di Giovecca aveva avuto dissapori culminati in minacce. In aula stamane l’imputata (assistita dagli avvocati Lorenzo Valgimigli e Gaetano Insolera) era assente. La Procura, rappresentata in aula dal procuratore capo Alessandro Mancini e dal sostituto procuratore Angela Scorza, lo scorso luglio aveva chiesto l’ergastolo per l’ex infermiera, che attende ora l’appello ter per la morte di Rosa Calderoni dopo che la Cassazione ha annullato l’assoluzione definendo quel verdetto “frutto di valutazioni illogiche”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui