Elezioni Comunali Rimini 2021

I candidati: “Ecco come farò il sindaco”

Una corsa a sei per guidare Rimini per i prossimi cinque anni. Ma guidarla come? Per portare la città verso quale futuro? Quali sono i progetti e le promesse con cui si presentano agli elettori i sei candidati alla successione di Andrea Gnassi. Il Corriere Romagna lo ha chiesto ai diretti interessati e quelli pubblicati in questa pagina sono gli impegni che i sei aspiranti primi cittadini assumono nei confronti dei riminesi. Il 3 e il 4 ottobre (17 e 18 gli eventuali ballottaggi) i cittadini elettori potranno scegliere tra Jamil Sadegholvaad, per dieci anni assessore della giunta Gnassi, sceso in campo per raccoglierne l’eredità e rilanciare i progetti del centrosinistra; Enzo Ceccarelli, sindaco della città di Bellaria fino al 2019 e ora candidato dal centrodestra; Gloria Lisi, ex vicesindaca per il centrosinistra, e adesso in corsa con il sostegno di cinque liste civiche e del Movimento 5 stelle; Mario Erbetta, consigliere comunale uscente e candidato da Rinascita civica; Sergio Valentini in corsa per Rimini in comune; Matteo Angelini candidato del Movimento 3V (la lista dei No vax).

Voto alla sicurezza

Tre domande sulla sicurezza ai candidati sindaci per le elezioni comunali del 3 e 4 ottobre (eventuale ballottaggio il 17 e 18). Dopo avere chiesto agli aspiranti primi cittadini di raccontare di proprio pugno perché si candidano a sindaco e cosa promettono agli elettori, il Corriere Romagna avvia una serie di forum tematici, a partire dalla sicurezza. A dare le risposte sono Jamil Sadegholvaad del centrosinistra, Enzo Ceccarelli per il centrodestra, Gloria Lisi per alcune liste civiche e il Movimento 5 stelle, Mario Erbetta per Rinascita civica, Sergio Valentini per Rimini in comune e Matteo Angelini per il Movimento 3V.
A tutti sono state formulate le stesse domande, pubblicate qui sotto. Quello della sicurezza è uno dei temi centrali delle ultime campagne elettorali, in parte a ragione, in parte in maniera strumentale. Ecco le risposte dei candidati.

Voto alla viabilità

Tre domande su viabilità, parcheggi e accesso al centro storico ai candidati sindaci per le elezioni comunali del 3 e 4 ottobre (eventuale ballottaggio il 17 e 18). Dopo avere chiesto agli aspiranti primi cittadini di raccontare di proprio pugno perché si candidano a sindaco e cosa promettono agli elettori, il “Corriere Romagna” ha avviato una serie di forum tematici, a partire dalla sicurezza. A dare le risposte sono Jamil Sadegholvaad del centrosinistra, Enzo Ceccarelli per il centrodestra, Gloria Lisi per alcune liste civiche e il Movimento 5 stelle, Mario Erbetta per Rinascita civica, Sergio Valentini per Rimini in Comune e Matteo Angelini per il Movimento 3V.