Diretta, Ravenna-Feralpisalò 0-0 finale (rivivi il live)

RAVENNA-FERALPISALO’ 0-0

RAVENNA (3-5-2): Tomei; Alari, Caidi (40′ pt Jidayi), Boccaccini; Shiba, Fiorani (46′ st Marozzi), Esposito, Rocchi, Zanoni (46′ st Fiore); Ferretti, Sereni (38′ st Cesaretti). In panchina: Tonti, Raspa, Fiore, Benedetti,, Marozzi, Mancini, Meli, Martignago. Allenatore: Leonardo Colucci.

FERALPISALO’ (4-3-3): De Lucia; Bergonzi, Legati, Farabegoli, Iotti (38′ st Rizzo); Guidetti (25′ st D’orazio), Hergheligiu (25′ st Carraro), Morosini (1′ st Scarsella); Miracoli, Ceccarelli (1′ st Petrucci), Guerra. In panchina: Liverani, Giani, Rizzo, Bacchetti, Petrucci, Scarsella, Tulli, D’Orazio, Pinardi, Carraro, Gavioli.  Allenatore: Massimo Pavanel.

ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore

AMMONITO: Farabegoli, Jidayi, Scarsella.

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 1-1.

49′ st Cesaretti incorna il cross su punizione di Fiore, palla che da solo l’illusione del gol. Questo è l’ultima occasione del match. Ravenna-Feralpisalò termina 0-0!

48′ st D’orazio salta secco Shiba e mette il cross, ancora una volta attento Tomei

47′ st Andati via due dei quattro minuti di recupero

46′ st Doppio cambio per il Ravenna, dentro Fiore e Marozzi al posto di Fiorani e Zanoni

45′ st Tutto il Ravenna in difesa a Difendere il risultato

44′ st Palla in mezzo di Petrucci, Alari mette in calcio d’angolo. Il corner viene poi ribattuto due volte dalla difesa ravennate

43′ st Jidayi in scivolata spazza il cross di D’Orazio

41′ st Tiro cross di D’Orazio, tutto facile per Tomei. Ultimi minuti per sbloccare la situazione di pareggio

38′ st Cambio anche nel Ravenna, esce Sereni in favore di Cesaretti

38′ st Ultimo cambio per gli ospiti, dentro Rizzo per Iotti

36′ st La sfida tra Miracoli e Jidayi è davvero fisica, il difensore ravennate ha quasi sempre avuto la meglio e dal di qui spesso partono i contro piedi ravennati

33′ st Ferretti supera Legati con un tunnel e poi con il sinistro mette in mezzo il cross, sul secondo palo raccoglie ancora Shiba che al volo calcia di destro. Palla alta sopra la traversa

31′ st Squadre lunghe e tanti spazi che si aprono, prima Sereni prova il cross senza trovare nessuno sul secondo palo. Poi Carraro sventaglia per D’Orazio, ma il pallone è troppo lungo

29′ st Petrucci salta secco Shiba e mette in mezzo una palla insidiosa su cui arriva Guerra, la girata al volo non impegna Tomei che blocca a terra

27′ st Calcio di punizione per la Feralpisalò per fallo di mano involontario di Ferretti. Scarsella va direttamente in porta e Tomei blocca alto

25′ st Altro doppio cambio per la Feralpisalò, dentro Carraro e D’Orazio al posto di Hergheligiu e Guidetti

23′ st Prima parte del secondo tempo molto divertente, le squadre si stanno affrontando a viso aperto alla ricerca del vantaggio

20′ st Strepitoso coast – to – coast di Shiba che arriva a guadagnare il fondo, poi mette un cross rasoterra su cui arriva Rocchi che con il destro dal dischetto non trova la porta

17′ st Uscita alta di Tomei che legge bene il cross al volo di Petrucci dalla destra

15′ st Scarsella prova l’incursione centrale, ma si allunga il pallone e in scivolata stende Esposito: ammonito

13′ st Palla in profondità a scavalcare la difesa per Guerra, che poi mette in mezzo un pallone molto pericoloso che non trova la testa di Miracoli per un soffio, ma il piede di Shiba che spazza

12′ st La Feralpisalò ha iniziato il secondo tempo in maniera molto più incisiva

10′ st Esposito spreca una punizione dai 30 metri cercando di servire Boccaccini in area

8′ st Spunto di Petrucci che è entrato alla grande in partita, facile la presa di Tomei

7′ st Sugli sviluppi di un corner spizza Legati, Miracoli in area piccola non riesce ad indirizzare verso la porta. Era comunque in off-side

5′ st Jidayi ferma Miracoli in maniera molto rude, ammonito

3′ st Esposito raccoglie il rinvio di Farabegoli e prova il tiro con il sinistro, palla alle stelle

2′ st Ferretti colto in fuorigioco, si trovava a tu per tu con De Lucia

1′ st Inizia il secondo tempo, calci battuto da Sereni

Doppio cambio nella Feralpisalò, dentro Scarsella e Petrucci in favore di Morosini e Ceccarelli

Primo a tempo a reti bianchi tra Ravenna e Feralpisalò. Padroni di casa decisamente meglio sotto tutti i punti di vista, ma i ragazzi di Colucci non sono riusciti a sbloccare il match. Pressione molto alta sin dai primi minuti e capacità di non far giocare gli avversari sono state le due chiavi di questo primo tempo. Le occasioni più nitide sono capitate sui piedi di Sereni e Ferretti, servirà più concretezza nei secondi 45′

46′ pt Il calcio di punizione Morosini viene prolungato da un compagno di squadra che però accomoda la palla per l’uscita di Tomei

45′ pt Un minuto di recupero

44′ pt Ancora un’azione in solitaria di Alari che dopo aver guadagnato il fondo scarica per Shiba che trova Ferretti. L’attaccante dal vertice sinistro dell’area di rigore fa partire il tiro a giro verso il secondo palo, palla di pochissimo a lato

42′ pt Progressione di Alari che guadagna il fondo e mette in mezzo rasoterra per Sereni. L’attaccante dal limite dell’area piccola inciampa sul pallone senza indirizzare la palla verso la porta

40′ pt Non c’è pace per questo Ravenna che dopo una serie infinita di infortuni deve fare i conti anche con un problema a Caidi che è costretto ad uscire al suo posto Jidayi

38′ pt Altra azione pericolosa del Ravenna che prova il cross con Ferretti e poi anche Shiba, rinvia due volte la difesa ospite, non senza difficoltà

36′ pt Primo intervento di Tomei, sicurissima l’uscita alta sul cross di Iotti

34′ pt Altra sgroppata del Ravenna con Ferretti che sfrutta l’errore di Bergonzi, Legati spazza. Poi Esposito prova la serpentina che però viene fermata con la palla che finisce facile tra le mani di De Lucia

31′ pt Sempre veloce ed imprevedibile l’offensiva ravennate, questa volta serve l’intervento di Bergonzi per fermare Sereni

28′ pt Zanoni appoggia di testa ed in totale sicurezza segna a Tomei, neutralizzato così un tentativo degli ospiti che continuano a fare tanta fatica

25′ pt Un freschissimo Sereni scippa il pallone a Farabegoli e si lancia in contropiede, lo stesso difensore ospite lo stende ed è il primo ammonito del match

23′ pt Grande occasione per il Ravenna, Esposito sventaglia in profondità sulla destra per Sereni che aggancia in area, supera Farabegoli e fa partire il sinistro a giro che impegna severamente un grande De Lucia. Sugli sviluppi dell’azione è impreciso con il destro Ferretti

21′ pt Splendida triangolazione tra Zanoni e Ferretti, quest’ultimo però è murato al momento del tiro. Continuano le difficoltà degli ospiti

18′ pt Sempre il Ravenna con il possesso del pallone, manca però un riferimento in attacco con l’infortunio di Mokulu. Serve prendere in velocità la difesa avversaria

15′ pt Doppia sgroppata di Shiba sulla destra attenta in ambo le occasioni la difesa della Feralpisalò

13′ pt Pressione altissima del Ravenna che continua a non far giocare gli ospiti

10′ pt Altro guizzo di Ceccarelli che prende palla poco dopo la metà campo, supera Fiorani e dai 30 metri lascia partire il sinistro che finisce alla sinistra della porta di Tomei

8′ pt Decisamente meglio il Ravenna in questo primo scorcio. Da un guizzo di Sireni si apre la difesa della Feralpisalò, il servizio al centro è in favore di Rocchi che però da ottima posizione non sfrutta l’occasione

5′ pt Cross di Ceccarelli dalla destra, preciso l’intervento di Alari di testa

3′ pt Ravenna subito molto aggressivo e combattivo. Ferretti conquista una punizione dalla tre quarti, imprecisa però la punizione di Esposito

1′ pt Miracoli della Feralpisalò batte il calcio d’inizio

Squadre in campo pochi istanti ed inizierà il match

Buon pomeriggio e benvenuti alla Diretta Live di Ravenna-Feralpisalò.

Un pomeriggio sulla carta dall’alto coefficiente di difficoltà per il Ravenna nel positicpo del Benelli (ore 15). I giallorossi sono alla disperata ricerca di punti-salvezza e ricevono l’ambiziosa Feralpisalò in una sfida che parte in salita fin dalla palla al centro. Interminabile lista di assenti: sono squalificati Franchini e Codromaz, infortunati invece Perri, Papa, Bolis, De Grazia, Vanacore, Mokulu. Ballottaggio Ferretti-Cesaretti in avanti. Tra gli ospiti centesima panchina in Lega Pro per il tecnico Pavanel, che oggi non avrà solo lo squalificato Brogni. Davanti confermati Ceccarelli e Guerra.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui