RAVENNA-FANO 1-0

RAVENNA (3-5-2): Tonti; Alari, Jidayi, Marchi; Franchini, Fiorani (40′ st Caidi), De Grazia, Meli (11′ st Shiba), Perri;  Mokulu, Martignago (11′ st Ferretti). In panchina:12 Salvatori, 22 Raspa, , Caidi, 14 Zanoni, 27 Papa, 17 Mancini, 3 Vanacore, 21 Sereni, 11 Marozzi, 29 Cossalter. All. Giuseppe Magi.

FANO (4-4-2): Viscovo; Cargnelutti, Di Sabatino, Zigrossi, Monti (25′ st Marino); Amadio, Carpani, Parlati (40′ st Nepi); Barbuti, Baldini (25′ st Ferrara). In panchina: Meli, Santarelli, Isacco, Said, De Vito, Scimia, Bruno, Rillo, Longo. All.: Marco Alessandrini.

ARBITRO: Luca Cherchi di Carbonia

RETI: 32′ st Mokulu.

AMMONITI: Jidayi, Mokulu, Ferretti, Tonti, Ferretti.

ESPULSO: 50′ st Viscovo.

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 5-3

50′ st Con l’espulsione di Viscovo finisce Ravenna-Fano con il risultato di 1-0.

50′ st Viscovo espulso! Ferretti va a pressare il portiere gli prende il pallone e l’estremo difensore lo atterra senza pensarci due volte per evitare il gol.

48′ st Il Ravenna spazza l’ennesima offensiva avversaria.

47′ st Fase di gioco molto confuse, il Ravenna cerca di perdere quanto più tempo possibile

45′ st Cinque minuti di recupero.

43′ st Barbuti vicinissimo al pareggio, il tiro del bomber marchigiano si stampa sulla traversa.

39′ st Occasione per Barbuti che col piatto cerca di colpire a rete, facile la presa di Tonti.

37′ st Tonti rischia grosso su una semplice presa, la palla carambola fortunosamente in corner.

35′ st Il Ravenna sembra aver acquistato fiducia e il Fano sembra aver subito il colpo

33′ st Freddissimo l’attaccante ravennate dal dischetto

32′ st RAVENNA IN VANTAGGIO!

31′ st Calcio di rigore per il Ravenna. Mokulu se lo conquista di pura forza, venendo atterrato da Cargnelutti.

28′ st Azione prolungata del Fano, ma il Ravenna ne viene fuori ancora una volta illesa.

25′ st Doppio cambio anche per il Fano.

24′ st Il Ravenna costruisce una buona palla gol, ma Mokulu non arriva sul pallone.

23′ st Concluso anche il terzo quarto di gara senza emozioni.

20′ st Scintille tra Mokulu e Di Sabatino, le squadre sanno che la posta in palio è alta.

18′ st Ammonito Mokulu che protesta platealmente dopo aver subito un fischio a seguito di un contatto a centrocampo

16′ st Ravenna che prova ad alzare i giri del motore, ma ancora nessun pericolo per il Fano che ribatte l’offensiva senza problemi.

14′ st Nessuna occasione in questi minuti

11′ st Due cambi per Magi che prova a scuotere i suoi.

10′ st Occasione Fano sugli sviluppi di un corner Carpani colpisce di testa ma la palla finisce alta sopra alla traversa.

8′ st Partita che continua a non regalare emozioni, servirà un episodio per sbloccarla.

5′ st Ottima azione del Fano che palla a terra riesce a trovare Barbuti che in girata spedisce il pallone di poco fuori alla sinistra di Tonti.

4′ st Si attende ancora il primo tiro in porta del match, questa volta a provarci è stato Meli ma ancora una volta lontanissimo dalla porta di Viscovo.

3′ st Colpo di testa di Baldini che finisce lontanissimo dalla porta di Tonti.

2′ st Piglio diverso del Ravenna in questo primo scorcio di secondo tempo.

1′ st Inizia il secondo tempo, palla giocata dal Ravenna

Primo tempo senza particolari emozioni e fotografato dallo 0 alla voce tiri in porta. Il Fano si è dimostrato sicuramente più produttivo, ma mai realmente pericoloso dalle parti di Tonti. Si è percepita la tensione di un match che vale tantissimo in ottica salvezza e che tutte e due le formazioni non vogliono sbagliare. Per trovare i tre punti, però, servirà ben altro nella seconda frazione di gioco.

45′ pt Tiro di Parlati che finisce altissimo dalla porta di Tonti. Finisce così la prima frazione di gioco.

45′ pt Viscovo rischia grosso si Martignago che aveva alzato il pressing.

43′ pt Due minuti più eventuale recupero alla fine del primo tempo.

41′ pt Il possesso palla è a favore del Fano, ma nessun pericolo per il momento dalle parti di Tonti.

38′ pt Lancio per Barbuti, ma Tonti fa buona guardia in uscita.

35′ pt Carpani tira al volo, ma il pallone finisce lontanissimo dal palo.

33′ pt Il cross di Meli finisce direttamente sul fondo.

31′ pt Ripartenza del Fano che Baldini che viene chiuso in corner.

28′ pt Primo ammonito del match, fallo di Jidayi su Barbuti e il direttore di gara non attende ad estrarre il giallo.

25′ pt Ancora nessun tiro in porta per le due formazioni.

23′ pt Fano che sta alzando il suo baricentro, ora il Ravenna sta soffrendo.

20′ pt Partita ancora alla ricerca di un vero padrone

17′ pt Percussione di Franchini che conquista il secondo corner per il Ravenna.

15′ pt Sinistro di De Grazia che finisce lontanissimo dalla porta del Fano.

14′ pt Lancio per nessuno di Cargnelutti.

12′ pt Mokulu continua a chiamare in maniera vana il pallone.

9′ pt Partita intensa dal punto di vista fisico, ma ancora nessun gol.

6′ pt Il Ravenna cerca di fare la partita, ma la pressione del Fano mette in difficoltà il giro palla casalingo

3′ pt Primo calcio d’angolo per il Ravenna che ha iniziato sicuramente meglio.

1′ pt Primo pallone tra i piedi del Fano.

Il match di questa sera rappresenta un momento importante per ambedue le formazioni che sono alla ricerca di importanti punti salvezza.

Ancora qualche minuto e poi scenderanno in campo Ravenna e Fano agli ordini dell’arbitro Cherchi di Carbonia.

Buona sera e benvenuti alla diretta live testuale di Ravenna-Fano match valido per l’ottava giornata del campionato di serie C girone B.

La scorsa stagione si chiuse con questa amarissima sfida, con il Fano che si impose 0-1 al Benelli ai play-out condannando il Ravenna, già sconfitto all’andata nelle Marche, alla retrocessione. Nel corso dell’estate il club giallorosso è stato ripescato tra i professionisti e il match di oggi è già un crocevia importante, una sorta di sfida-salvezza anticipata. In casa, il Ravenna ha finora conquistato due vittorie contro Vis Pesaro e Virtus Verona, dimostrando di saper ben interpretare le gare che valgono. Così Magi alla vigilia: «Vogliamo riscattare una prova al di sotto delle possibilità come quella fornita a Salò: l’obiettivo è cancellare quella partita con una prestazione importante. La gara con il Fano è preziosa dal punto di vista del morale e dell’autostima, non ancora invece per la classifica, che comunque vede sia noi che il Fano invischiati nelle zone basse. Il Ravenna però è pronto per giocare una grande partita con coraggio e spirito di rivalsa».

Argomenti:

Diretta Live

fano

Lega pro

ravenna

SERIE C GIRONE B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *