Crédit Agricole Italia sigla una partnership con FinDynamic, fintech  italiana leader nei servizi di Supply Chain Finance, per lanciare sul mercato la prima piattaforma  integrata di Supply Chain Finance sostenibile in Italia dedicata alle Filiere. 

Si tratta di una piattaforma innovativa che consentirà di gestire digitalmente l’intero ciclo di  fatturazione e di ottimizzare la gestione del circolante. L’obiettivo è quello di generare un beneficio  per tutti gli attori appartenenti ad una filiera, rafforzando la relazione cliente-fornitore e favorendo  una crescita virtuosa, attraverso un programma certificato di sostenibilità finanziaria per tutto il  settore. 

“Siamo convinti che l’approccio di filiera sia strategico per accelerare la ripresa economica – dichiara Marco Perocchi, Responsabile Area Marketing Banca d’Impresa di Crédit Agricole Italia. Crediamo fortemente nelle soluzioni innovative che permettono di accrescere la profondità della  relazione con il cliente e questa partnership ci consente di essere al fianco di imprese e territori in  modo ancor più organico, veloce ed efficace.”  

“La partnership con un gruppo bancario di respiro internazionale come Crédit Agricole Italia – dichiara Enrico Viganò, fondatore e CEO di FinDynamic – consolida ulteriormente la nostra  immagine e ci permetterà di contribuire con maggiore intensità all’evoluzione delle relazioni tra  aziende e fornitori.” 

Le soluzioni di filiera permetteranno di rivoluzionare i rapporti tra aziende e fornitori, restituendo  fiducia e solidità lungo l’intera catena del valore. Una visione, questa, in continuità con i valori di  Crédit Agricole Italia, gruppo da sempre attento alle esigenze dei territori e alle tematiche legate  alla sostenibilità.

Argomenti:

aiuti

banche

credit agricole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *