Covid, nuovo record di ricoveri in Romagna

Stabili i nuovi contagi, ma in continua crescita i ricoveri che registrano un nuovo record: 780. E’ la situazione cristallizzata dal report diffuso da Ausl Romagna in riferimento alla settimana dal 15 al 21 marzo. Su un totale di 43.766 tamponi sono stati rilevate 5.278 diagnosi di Covid, per un un tasso di positività del 12,1%, evidenziando una tendenziale stabilizzazione del trend dei nuovi casi. Con un rialzo di 59 ricoveri rispetto alla settimana scorsa, i posti letto occupati raggiungono quota 780 e crescono anche i riempimenti nelle terapie intensive. «Un’altra settimana impegnativa, – commenta Mattia Altini, direttore sanitario di Ausl Romagna, – sia dal punto di vista del numero dei contagi , che sul versante dell’occupazione dei posti letto in ospedale, anche se, dai dati della settimana presa in considerazione, si verifica una flebile stabilizzazione del trend di ascesa dei contagi. Questo ci conforta e conferma, la bontà delle misure restrittive intraprese dalla nostra Regione». «Tuttavia la strada è ancora in salita. – precisa il direttore Altini – I contagi non stanno
calando ancora sensibilmente come ci saremmo auspicati e prima che l’effetto si ripercuota
sull’occupazione dei posti letto in ospedale, occorreranno alcune settimane». Prosegue nel frattempo la campagna vaccinale, nella speranza di un arrivo massiccio di forniture.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui