Cooperazione teatrale romagnola ai massimi livelli per Mazzotti

Per il presidente di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti, “la cooperazione teatrale romagnola si conferma ai massimi gradi per qualità delle produzioni e livello di eccellenza artistica. Ne sono un’ulteriore riprova i riconoscimenti di recente assegnati alle cooperative Ravenna Teatro e Accademia Perduta/Romagna Teatri. La pubblicazione nei giorni scorsi dei punteggi di valutazione attribuiti dal Ministero per l’ammissione a contributo per il triennio 2022-24 dei “Teatri nazionali, teatri di rilevante interesse culturale e centri di produzione teatrale” ha visto infatti le due cooperative romagnole svettare in cima alla classifica relativa alla qualità artistica, superando la concorrenza di altre 35 realtà del settore teatrale. Il riconoscimento ottenuto rappresenta l’ennesima conferma dell’elevatissima qualità della proposta culturale di Ravenna Teatro e Accademia Perduta e del contributo fondamentale giocato da queste due cooperative, nel corso della loro storia ormai pluridecennale, nel rendere la Romagna una terra d’eccellenza per il teatro”.

“L’impegno continuo – prosegue Mazzotti – nella ricerca artistica e la capacità di innovazione dell’offerta culturale di Ravenna Teatro e Accademia perduta è anche la riprova del dinamismo e della vitalità del settore delle cooperative teatrali, capace di superare la difficile stagione della pandemia e delle chiusure e tornare ad accogliere migliaia di spettatori, animando la vita culturale del nostro territorio. Ai soci, ai direttori artistici e ai presidenti delle due cooperative giungano quindi le più sentite congratulazioni da parte di Legacoop Romagna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui