Cesena, il vescovo sospende le attività pastorali in presenza

Oggi il vescovo Douglas Regattieri ha inviato una comunicazione a tutti i sacerdoti e ai diaconi della Diocesi di Cesena Sarsina. “Vi scrivo – si legge nel testo diffuso via email – in seguito all’ordinanza del presidente della Regione Emilia Romagna n. 23 del 1° marzo 2021 contenente ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Tale provvedimento impone particolari limitazioni volte a ridurre il più possibile la mobilità delle persone. Ciò riguarda anche il nostro territorio diocesano trattandosi, tra gli altri, dei Comuni e Distretti di Cesena, Valle del Savio e Rubicone”. Da oggi fino a domenica 14 marzo compresa, “sono da ritenersi sospese tutte le iniziative in presenza, quali catechismo, incontri formativi e attività di oratorio e doposcuola di tutti i gruppi parrocchiali e delle aggregazioni; riunioni di qualsiasi tipo, come incontri organizzativi e assemblee varie. Per quanto riguarda le visite alle famiglie per le benedizioni pasquali lascio ai parroci la responsabilità di decidere se interromperle o effettuarle. Si tengano comunque presenti e si abbia particolare cura di rispettare le normative attualmente in vigore per il contrasto della pandemia da Covid-19”. Infine, il vescovo ricorda che “per gli spostamenti consentiti è comunque necessaria l’autocertificazione”. Nessuna modifica, invece, per le celebrazioni liturgiche nei luoghi di culto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui