Cecchetto lancia l'idea del flash mob con bagno di mezzanotte a Misano

Ven 21 Giugno 2019 | Emer Sani


Cecchetto lancia l'idea del flash mob con bagno di mezzanotte a Misano

Mon 16 September 2019 | Emer Sani

MISANO ADRIATICO. Il bagno a mezzanotte a Misano Marittima. «Sarà una delle cose che proporrò al prossimo Consiglio comunale per la richiesta dell’uso della spiaggia libera», anticipa Claudio Cecchetto, talent scout e capogruppo della lista W Misano viva. «Sarebbe una delle cose più divertenti da fare d’estate quando si può fare il bagno anche di notte, e farlo tutti quanti insieme sarà bellissimo. Un flash mob estivo indimenticabile, che poi ci imiteranno anche le altre spiagge italiane». L’idea di Cecchetto è di «ripetere l’evento una volta a settimana, in piazza Venezia o a Portoverde, con illuminazione della spiaggia, staff di salvataggio, personale sanitario di sicurezza». E ancora: «E’ importante partecipare in compagnia perché uno del gruppo si incaricherà di sorvegliare gli indumenti e gli effetti personali degli amici che faranno il bagno.

L’ingresso in mare a mezzanotte sarà scandito da un conto alla rovescia tipo capodanno e poi tutti in acqua». Il bagno a mezzanotte piace, tanto che lanciato sulle piattaforme social di Cecchetto ha già fatto il pino di adesioni. «Verrò da Rimini per questa figata», dice Simone, «va beh, allora devo proprio lasciare Milano per trasferirmi definitivamente a Misano», aggiunge Carlo. «Bellissima proposta che rientra in un’ottica di sano divertimento e di condivisione», commenta Patrizia. Giuseppe rilancia: «Ma perché Claudio ci sono stati quei pochi centinaia di misanesi che non hanno capito che tu saresti stata la pedina vincente per fare di Misano la località più bella ed ambita di tutta la riviera romagnola».
I campanelli da suonare
Raggiunto telefonicamente, Cecchetto spiega come, «le persone per conoscerti hanno bisogno di tempo, quelli che non mi hanno capito spero che lo facciano, all’inizio della campagna elettorale ho detto ai miei che se non vincevamo, la colpa sarebbe stata solo nostra che non ci siamo fatti capire, un po’ per il tempo un po’ perché non siamo andati a suonare i campanelli uno per uno come hanno fatto tutti. Pensare di farlo ci fa diventare rossi, ci vergogniamo, abbiamo ideali da raggiungere, ma abbiamo scoperto che è quello il sistema, usato in tutta Italia.

Tutto sommato, visto che abbiamo buone idee e la migliore squadra possibile, il non andare per campanelli ha danneggiato chi voleva sostenerci. Faremo esperienza». Il bagno di mezzanotte sarà promosso da Misano Marittima, «un luogo dove succedono le cose più belle, sentimenti ed emozioni».

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , , , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *