Capodanno a Rimini. Chiuso un locale e fermata una festa abusiva

RIMINI. Positivo il bilancio dei servizi di ordine e sicurezza pubblica pianificati dalla Questura per garantire un Capodanno sicuro in tutta la provincia. Il Questore Francesco De Cicco ha previsto, con propria ordinanza, un dispositivo interforze che ha contribuito a concretizzare il prestabilito piano di sicurezza coinvolgendo 80 operatori della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia locale.

Particolare attenzione è stata dedicata al controllo delle piazze cittadine e all’area delle “Cantinette” punto di ritrovo dei più giovani. Proprio qui il personale ha proceduto alla chiusura di un locale per violazione delle normative anti-Covid e alla contestazione di diverse violazioni amministrative nei confronti di soggetti che non indossavano i prescritti dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Elevate anche sanzioni riferite allo stato di ubriachezza. L’azione di controllo ha visto un ulteriore intervento da parte della Polizia Amministrativa e di Sicurezza che in provincia ha sanzionato l’organizzazione di una festa danzante vietata ai sensi della vigente normativa. Rispetto questi particolari episodi non si esclude l’adozione di ulteriori provvedimenti.
In tutto sono state circa 300 le persone controllate anche grazie all’ausilio delle specialità Polizia stradale e Polfer. Intensa l’attività di controllo preventivo degli equipaggi delle Volanti che in modo dinamico hanno contribuito a pattugliare ogni area d’interesse e competenza fino a intervenire, e soccorrere, persone sole e anziane che necessitavano di assistenza.

La Polizia locale di Rimini ha elevato 4 verbali amministrativi (uno per la vendita di alcol in bottiglie di vetro, uno perché un dipendente di un pubblico esercizio non utilizzava la mascherina, due persone per aver girato nella zona delle cantinette con bottiglie di vetro in mano in contrasto con l’ordinanza sindacale) e denunciato una persona per aver imbrattato con del vino un veicolo di servizio delle divise comunali.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui