Calcio C, Imolese: in uscita Sall, Siano, Stanco e Belloni

Se non ci saranno ulteriori problemi, sarà il 18 gennaio alle ore 18 la data che vedrà l’Imolese tornare nuovamente in campo per il recupero con la Lucchese che aprirà una settimana in Toscana per i rossoblù i quali saranno poi impegnati la domenica successiva a Siena per la quarta giornata di ritorno. Un rinvio di una settimana del match con la Lucchese che consentirà all’Imolese di riavere a disposizione, pur se non certamente al 100%, almeno quattro dei suoi elementi negativizzati in queste ore e che fra ieri ed i prossimi giorni si sottoporranno alle visite mediche necessarie per ottenere la nuova idoneità agonistica. Una negativizzazione che attende Sall per poter rescindere il proprio contratto con l’Imolese e cominciare un’avventura all’estero e la stessa cosa accadrà per Siano, che appena guarito tornerà alla Juventus che lo terrà nell’Under 23. In attesa che Stanco possa trovare una sistemazione (un timido tentativo è stato fatto dalla Vigor Lamezia ma la proposta sarà rispedita al mittente) consentendo così all’Imolese un margine di manovra migliore sul mercato, continuano da Pescara le voci di un interessamento dei rossoblù per Bocic sul quale però dalle parti del Bacchilega si resta decisamente freddi. La A14 in direzione sud sarà probabilmente percorsa da Belloni che tornerà al Pescara pronto ad essere poi girato in prestito per trovare quello spazio che ad Imola non c’è visto che l’Imolese ha la casella del centravanti occupata da De Sarlo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui