Calcio C, diretta Cesena-Recanatese 2-0 finale (rivivi il live)

CESENA-RECANATESE 2-0

CESENA (3-4-1-2): 1 Tozzo; 15 Ciofi (20′ st Kontek), 14 Celiento, 6 Coccolo; 17 Adamo (20′ st Zecca), 24 Bianchi (36′ st Francesconi), 20 De Rose, 27 Calderoni; 8 Saber (27′ st Chiarello); 31 Udoh (27′ st A.Ferrante), 11 S. Shpendi. In panchina: 44 Lewis, 97 Pollini, 98 Lepri, 16 Albertini, 6 Bumbu, 77 Brambilla, 9 A. Ferrante, 32 C. Shpendi. Allenatore: Domenico Toscano.

RECANATESE (4-3-3): 1 Bagheria; 31 Somma, 6 Tafa, 14 E. Ferrante, 3 Quacquarelli; 16 Morrone (20′ st Carpani), 4 Alfieri (36′ st Ferretti), 10 Sbaffo; 7 Minicucci (1′ st Giampaolo), 9 Ventola, 11 Senigagliesi (1′ st Zammarchi). In panchina: 22 Fallani, 77 Amadio, 26 Marafini, 2 Longobardi, 24 Raparo, 37 Meloni Allenatore: Giovanni Pagliari.

ARBITRO: Di Cicco di Lanciano

RETE: 16′ pt S.Shpendi (rig.), 22′ pt Udoh

AMMONITI: Quacquarelli, Giampaolo, Francesconi

NOTE: angoli 6-0. Spettatori 7.014 (962 paganti) per un incasso di 35.529 euro.

53′ st FISCHIO FINALE Il Cesena torna alla vittoria in una gara poco spettacolare ma che riporta i tre punti

53′ st Punizione alta di Chiarello

50′ st Tozzo esce e controlla il cross di Ferretti da destra

45′ st Sette minuti di recupero

44′ st Sinistro alto di Giampaolo nel vertice destro dell’area

42′ st Cesena che prova a gestire una ripresa ben poco spettacolare

40′ st Diagonale di Ferrante. Bagheria manda in angolo

36′ st Nel Cesena dentro Francesconi per Bianchi, nella Recanatese

35′ st Pallaccia persa da Coccolo e Tozzo salva su Zamamrchi lanciato a rete, poi Kontek salva a porta vuota su testa di Marilungo

31′ st La Recanatese sfiora il gol con Giampaolo: gran destro vicino all’incrocio

26′ st Acciacco per Saber che lascia spazio a Chiarello. Dentro anche A.Ferrante per Udoh. Tra gli ospiti dentro l’ex Marilungo per Ventola.

21′ st Ripresa per ora piatta e noiosa

20′ st Nel Cesena dentro Zecca per Adamo e Kontek per l’infortunato Ciofi. Dentro Carpani per Morrone tra gli ospiti.

13′ st Saber gira dal limiti in porta, Bagheria para in due tempi

12′ st. Tozzo esce dall’area e impatta su Giampaolo: infortunio doloroso per entrambi. Ammonito Giampaolo.

9′ st Ritmi bassi e poche emozioni per ora

5′ st Adamo scavalla destra e conquista un calcio d’angolo senza esito

2′ st Incursione di Shpendi e tiro alto di poco

1′ st Ripresa iniziata. Doppio cambio sugli esterni per la Recanatese che inserisce giampaolo e l’ex Zammarchi.

47′ Fine primo tempo e Cesena al riposo sul doppio vantaggio

45′ pt Due minuti di recupero

44′ pt Svarioni in serie di Celiento e Coccolo, palla a Morrone in area e tiro fuori

42′ pt Angolo da destra di Adamo, colpo di testa di Ciofi e Bagheria raccoglie senza problemi

39′ pt. Quacquarelli in elevazione abbatte Bianchi a metà campo col gomito e viene ammonito. Colpo alla tetsa per il capitano bianconero

33′ pt Punizione dal limite per la Recanatese, Senigagliesi calcia alto

30′ pt Cesena che ora prova a gestire il doppio vantaggio

27′ pt Recanatese in difficoltà soprattutto a livello mentale

22′ pt RADDOPPIO DEL CESENA Saber Ruba palla e lancia centralmente Udoh che supera il portiere e insacca

21′ pt Cesena che prende fiducia e cerca il raddoppio

16′ pt. GOL DEL CESENA Stiven Shpendi dal dischetto spiazza il portiere

15′ pt RIGORE PER IL CESENA Stiven Shpendi da rapace intercetta un retropassaggio a Bagheria che lo stende: rigore

14′ pt Ciofi cross per Calderoni che solo in area spara altissimo

13′ pt. Cesena che fatica a rendersi pericoloso

8′ pt Incursione e cross di Saber da destra, esce Bagheria e blocca

8′ pt Senigagliesi ci prova dalla distanza, tiro rasoterra fuori

6′ pt Bagheria sbaglia di piede ma De Rose non pusnice calciando alto dai 20 metri

5′ pt Bel cross da destra di Adamo, Bagheria esce male ma la palla si perde sul fondo

2′ pt Ripartenza della Recanatese e Ventola scivola in area

1′ pt Si parte, palla al centro degli ospiti

Minuto di silenzio e lungo applauso per Bruno Bolchi

Fragoroso coro: “Tirate fuori le p…” della curva Mare all’ingresso in campo del Cesena

Due striscioni in ricordo di Bruno Bolchi, mentre in campo sarà osservato un minuto di silenzio per rendere omaggio a un allenatore che ha fatto la storia del Cesena.

Lo striscione nei distinti
Lo striscione in curva Mare

Orogel Stadium Manuzzi che pian piano si popola di gente, anche se non è certo la cornice di pubblico delle grandi occasioni.

Pomeriggio gradevole e soleggiato al Manuzzi, mentre le due squadre effettuano il riscaldamento

Formazione annunciata per il Cesena, mentre la Recanatese potrebbe cambiare modulo e passare al 4-3-3

Un solo risultato a disposizione: la vittoria. Dopo la sconfitta nel debutto con la Carrarese e i pareggi contro Torres e Pontedera, oggi il Cesena riceve la Recanatese e deve assolutamente cogliere i 3 punti e svoltare. Toscano deve rinunciare ai lungodegenti Minelli, Prestia e Mercadante, ma soprattutto all’assente dell’ultima ora, Simone Corazza, che nella rifinitura di ieri mattina al Dino Manuzzi ha sentito pizzicare gli adduttori della coscia sinistra e per questo si è deciso di non rischiarlo. Non è in perfette condizioni neppure Ferrante, che contro il Pontedera ha subìto un duro colpo dal portiere Siano: 11 punti di sutura all’arcata sopraccigliare destra e un lieve trauma toracico che, lo ha rivelato ieri Toscano, lo ha costretto al box per metà settimana. Ieri ad Alexis Ferrante sono stati tolti i punti di sutura e quindi oggi ci sarà. Ma partirà dalla panchina, con Udoh e Stiven Shpendi titolari. Nella Recanatese, occhio ai due ex: Guido Marilungo, l’eroe dei play-off del 2014 che diedero la Serie A al Cesena, e Andrea Zammarchi, classe 2000 di Ponte Pietra. Entrambi sono in panchina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui