Buche nelle strade del Cervese, i cittadini insorgono sui social

Buche nell’asfalto che paiono crateri, cerchioni spaccati sul ciglio della strada e malessere da parte dei residenti. E’ quanto accade in via Visdomina a Montaletto, dove parte la protesta su Facebook. Sulla pagina “Sei di Cervia senza censura…” si chiede l’intervento dell’Amministrazione per avere «servizi adeguati dopo avere pagato le tasse». Ma alcuni denunciano una «situazione generale», che vede l’asfalto dissestato anche nel “salotto dell’Adriatico”, Milano Marittima.

Il Comune, dal canto suo, ha pensato al sostegno dei più bisognosi durante il periodo del covid e molte risorse sono andate in quella direzione. Ma i cittadini non sentono ragione e parlano di «strade impraticabili e pericolose». E anche i marciapiedi finiscono nell’occhio del ciclone per le loro condizioni precarie. L’Amministrazione spenderà nel prossimo triennio oltre 7 milioni per gli interventi di miglioramento delle strade e dei marciapiedi, oltre che per la sicurezza stradale, le infrastrutture varie e la realizzazione dei percorsi ciclo pedonali. Di queste risorse, alla costa toccheranno 5,1 milioni e al forese 2,3 milioni. Una manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi è appena stata approvata per un importo pari a 140mila euro, relativamente alla zona di Milano Marittima.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui