Bonaccini in visita a Forlì e Cesena: "Chiederemo stato di calamità" VIDEO

Mar 14 Maggio 2019 | Redazione Web


Bonaccini in visita a Forlì e Cesena: "Chiederemo stato di calamità" VIDEO

Wed 17 July 2019 | Redazione Web

In visita a Cesena e a Villafranca di Forlì per sincerarsi di persona della situazione provocata dal maltempo, il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha anticipato l’intenzione di chiedere “Chiederemo lo stato di emergenza nazionale per l'Emilia-Romagna”.

"Ho già sentito al telefono il capo del Dipartimento nazionale di Protezione civile, Angelo Borrelli, e non appena sarà possibile partiremo con la conta dei danni per ottenere tutti i risarcimenti - ha spiegato -. Dove non saranno coperti da fondi nazionali, interverremo come Regione". Già in mattinata riunione operativa dell'assessore alla Protezione civile, Paola Gazzolo, a Villafranca dove ha ceduto l'argine del fiume Montone: arrivate 13 squadre con idrovore e attrezzature per la pulizia di strade e case, in azione non appena le acque si abbasseranno.

Proseguono infatti gli interventi per mettere in sicurezza le aree alluvionate. “Voglio rivolgere un grazie sincero a tutti gli operatori, ai tecnici e ai volontari del sistema regionale di protezione civile, così come ai vigili del fuoco, alle polizie locali e a tutti gli uomini e le donne dei corpi dello Stato impegnati da domenica nella gestione dell’emergenza. Siamo loro vicini - ha proseguito il presidente - così come lo siamo alle persone, alle comunità locali colpite, ai sindaci e agli amministratori locali.

Per questo sono voluto venire qui, come sempre faccio e come siamo abituati a fare, per rendermi conto direttamente di quale sia la situazione e di quali i problemi da risolvere: lo ripeto, per essere vicini alle persone”.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *