Bertinoro, giocattoli per i bimbi del Libano

Da Fratta Terme al Libano per portare un sorriso sul volto di bambini che troppo spesso hanno visto cose brutte. Un carico di giochi che grazie all’azienda Coromano di Fratta Terme sono stati distribuiti ai piccoli della popolazione grazie all’impegno del 66° reggimento fanteria aeromobile “Trieste” di stanza Forlì. In questi territori, nel Sud del Libano, nella provincia di Tiro, ormai da anni operano i soldati italiani nelle vesti di “peace keepers” delle Nazioni Unite, e in particolare al momento sono impiegati i fanti aeromobili del 66° Reggimento “Trieste”, caschi blu italiani del Settore Ovest della missione Unifil. Proprio i soldati provenienti da Forlì, sotto la guida del colonnello Marco Licari, ancora una volta, si sono resi mediatori per un progetto di solidarietà rendendo possibile la generosa iniziativa di una famiglia di imprenditori di Fratta che ha deciso di donare circa 450 giocattoli alla Fondazione Sadr di Tiro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui