Bertinoro, “Capire la Musica” premiata dal Ministero della Cultura

All’inizio dello scorso anno si è costituita una nuova associazione culturale forlivese che si aggiunge al folto gruppo delle iniziative già esistenti nel nostro territorio: si chiama “Capire la Musica” e nonostante sia attiva da pochi mesi ha ottenuto recentemente dal Ministero della Cultura un significativo contributo per le sue attività.

Le domande inoltrate al Mic per questi fondi erano 400, in Emilia-Romagna ne sono state finanziate solo due e questo è motivo di orgoglio per la giovane Associazione. “Capire la Musica”, ha sede a Bertinoro e ne è presidente Serena Tirapani, da anni impegnata con l’Ufficio Viaggi Internazionali e Pellegrinaggi della Diocesi di Ravenna e poi con l’Opera di Religione della Diocesi di Ravenna.

Vicepresidente è invece il cervese Matteo Collini, attivo nel mondo della musica dal vivo ma esperto di organizzazione musicale. Dell’associazione fanno parte tra gli altri Serena Belladelli, che opera direttamente su Forlì, e i giovanissimi Amir Abd El Rahman e Serena Costa. “Dal punto professionale – dice la presidente Serena Tirapani – mi sono occupata negli anni di rapporti con molti Paesi, particolarmente con la Terra Santa, anche collaborando all’organizzazione di tournée musicali e concerti. Ma anche le Basiliche Ravennati, in alcune delle quali si entra pagando un biglietto, hanno profondi rapporti con il mondo dell’Arte e della Musica, oltre che con i Musei e le Mostre. Di qui l’idea di una associazione che possa collaborare con le realtà esistenti a Forlì, soprattutto con il Liceo Canova, con l’Istituto Masini, con l’Accademia InArte, per favorire la realizzazione di eventi particolari che possano coniugare musica e formazione, musica e arte, musica e religione”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui