Beach tennis, il Pura Vida Riccione protagonista a Bologna

I portacolori del Pura Vida di Riccione hanno praticamente fatto il pieno di medaglie nel torneo nazionale Fit indoor di beach tennis andato in scena tra sabato e domenica al Threeway di Bologna. Nel complesso il team riccionese ha fatto segnare ben 15 piazzamenti a podio nei due giorni di gare, il che la dice lunga sulla qualità della partecipazione a questa importate rassegna nazionale. Partiamo dai risultati di sabato, con il 3° posto in terza categoria nel doppio maschile per Alberto Gorini ed Alessandro Signorini ed il successo pieno nel doppio misto di Manuel Mele e Linda Silvestri su Gorini e Valentina Pecci, in una finale-derby giocata da quattro portacolori del Pura Vida.

Le finaliste del doppio femminile

Domenica altra raffica di successi. Nel doppio femminile Open vittoria di Ilaria Grandi con la sorella Alice su Valentina Pecci e Gaia Albini (Ilaria Grandi e Pecci del Pura Vida). Nel doppio maschile Open Federico Galeazzi (Pura Vida) in coppia con Marco Scudellari, si sono tolti la soddisfazione di battere nei quarti i n.2 del seeding, Faccini-Bollettinari conquistando il terzo posto, nel doppio misto Open successo pieno per Galeazzi con la compagna di squadra Giulia Renzi. Nel doppio maschile Tpra terzo posto per Manuel Mele e Marco Albertazzi, nel misto, sempre Tpra, concludono con il secondo posto Emanuela Donati e Manuel Mele. Ottime prestazioni anche per chi si è fermato nei quarti di finale nel doppio misto e doppio femminile Open, quindi per Mattia Tommasoli con Ilaria Grandi e Giorgia Cancellieri e Camilla Spadoni.

“Bellissimi match in una trasferta piena di emozioni – dicono i tecnici Max Sforza ed Emanuela Donati – non solo per il gruppo sempre più affiatato, ma per essere stati in campo con consapevolezza”. La società Pura Vida vuole ringraziare anche Leonardo Bastelli ed Elena Bottoli, due ragazzi della scuola estiva che essendo di Bologna sono venuti in veste di spettatori per dare sostegno e vicinanza ai ragazzi in campo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui