Il coach di RivieraBanca, Massimo Bernardi, ha commentato il calendario di serie B uscito ieri. “L’inizio sembra essere molto tosto, le prime 6-7 giornate sono molto impegnative perché incontriamo, tolta Omegna, le più toste sulla carta ad oggi. Piombino, Cesena, Livorno, Firenze, anche San Miniato che gioca un basket molto intenso e Chiusi che è una squadra ben costruita”. La Supercoppa? “Servirà a mettere nelle testa molta competitività. Dobbiamo diventare noi una squadra forte equilibrata che si aiuta nei momenti difficili, che trovi punti di riferimento e soprattutto che abbia aggressività, difesa, entusiasmo e per fare questo serve lavorare, sudare e avere il piacere di dare il 150% in allenamento come stiamo facendo adesso”.

Argomenti:

basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *