Basket B, i Tigers Cesena tornano al Carisport contro Oleggio

Dimenticare subito il brutto esordio di Rimini e rimettersi in fretta in carreggiata. E’ la missione di domani (ore 18) dei Tigers Cesena, che ricevono la Mamy Oleggio in un Carisport a porte chiuse. Appena la seconda giornata, ma in casa Tigers tira già aria di riscatto dopo la falsa partenza di domenica scorsa. Non tutti i mali però vengono per nuocere o, se vogliamo, meglio ora che più avanti. Questo hanno pensato staff tecnico e giocatori, tutti uniti, nel corso di una settimana intensa, con tante ore trascorse sul parquet ed una particolare attenzione anche all’aspetto psicologico, all’insegna dell’unità d’intenti e soprattutto della voglia di repentino riscatto. In sintesi, società, staff e giocatori hanno fatto quadrato.

A dare ancor più vigore alla determinazione con la quale Borsato e compagni scenderanno in campo, l’esito dei tamponi eseguiti come da protocollo: tutti negativi. E allora tutto è veramente pronto per questo insolito esordio casalingo, nel quale i tifosi saranno incollati a pc, tv e dispositivi mobili anziché alla balaustra gialla del Carisport. Di fronte una Oleggio assai più pericolosa di quanto il classico “gioco delle figurine” agostano possa lasciare intendere. L’orchestra diretta da coach Franco Passera è partita con gli squilli di tromba. Secco il 73 – 41 con il quale gli oleggesi hanno archiviato la pratica Fortitudo Alessandria nei prima 40 minuti di campionato. Sugli scudi 4 uomini, in doppia cifra, a certificare una diffusa pericolosità offensiva distribuita nelle varie zone del campo. Sotto canestro Negri e Pilotti, rispettivamente classe 1985 e 1980, si sono spartiti il minutaggio producendo 19 punti in due, con il primo autore di 12 punti conditi da 7 rimbalzi partendo dalla panchina. Sugli esterni voce grossa invece per i play Tommaso Somaschini, 12 punti e 19 anni di età, e Guglielmo De Ros, classe 1998, autore di 10 punti. Doppia cifra infine anche per la guardia Olivier Giacomelli, già avversario dei Tigers Cesena nella stagione 2018/19 in maglia Desio. Contro i piemontesi Cesena dovrà dimostrare passi avanti sia nella costruzione del gioco e nella tenuta mentale, ripartendo dall’ottimo percorso di crescita costruito
in precampionato e considerando così solamente una brutta parentesi l’esordio al Flaminio.

In casa bianconera c’è tanta voglia di regalare il primo hurrà in campionato ai propri tifosi, che non hanno perso mai l’occasione per farsi sentire vicino ai proprio beniamini: presenti alla partenza per Rimini, domenica scorsa; vicini alla società con un’ottima adesione all’iniziativa dell Tigers Card promossa dalla società di via Savio. Si gioca domenica alle ore 18 con diretta, solo per questa prima in chiaro, su LNP Pass, il cui abbonamento ricade fra i vantaggi offerti dalla Tigers Card. Arbitrano Alberto Rizzi di Trissino (VI) e Gianmaria Bortolotto di Castello di Godego (TV). Il match sarà trasmesso in differita da Teleromagna, media partner Tigers Cesena 2020/21, su TRMia, canale 74 del digitale terrestre, martedì 8 dicembre alle ore 22:50 circa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui