Bagno di Romagna, la Fiera del Martedì ha fatto centro

Un bilancio più che positivo per la Fiera del Martedì, il tradizionale mercatino punto di aggregazione a Bagno di Romagna, e non è ancora finita. Domani penultimo appuntamento e martedì 14 settembre gran chiusura della rassegna, a coronamento di una stagione che anche in Alta Valsavio ha messo in luce la voglia di residenti e turisti di tornare alle abitudini socializzanti ed alle piacevoli relazioni, pur convivendo ancora con alcune limitazioni. Sull’andamento della Fiera del Martedì, che per il 27° anno anima il borgo di Bagno di Romagna nelle serate estive richiamando visitatori da entrambi i versanti, si è tenuto il tradizionale incontro di verifica tra gli organizzatori, associazioni di categoria ed amministrazione comunale.
“Con questa edizione del 2021 il nostro collaudato percorso è ripartito nel migliore dei modi  – sottolinea Alverio Andreoli, presidente di F.A. Eventi, l’organismo dei commercianti su aree pubbliche affiliati a Confcommercio e Confesercenti che organizza la Fiera -. Siamo soddisfatti dell’afflusso al mercatino, che si è confermato una piacevole occasione di socializzazione. Le serate si sono svolte nel massimo rispetto delle disposizioni, i visitatori e gli operatori si sono dimostrati scrupolosi e attenti, ma ciò non ha impedito di gustare il piacere di ritrovarsi in un ambito gradito con i banchi ben allestiti e merce di richiamo.  Ora la collaborazione con l’amministrazione comunale di Bagno di Romagna si rinnova e si allarga, visto che  è stata affidata F.A. Eventi l’organizzazione di FestinVal, un altro appuntamento di grande richiamo per tutta la vallata per il quale stiamo definendo programma e modalità”.  
A confermare l’apprezzamento per il mercatino e per ciò che rappresenta a bagno di Romagna sono anche gli amministratori.   “La Fiera del martedì è un’attrazione collaudata che attira i visitatori  – commenta il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini – e va dato merito alle associazioni che lo organizzano di averlo adattarlo efficacemente adattato nel tempo alle nuove necessità. La partnership con F.A. eventi e le associazioni di categoria, ormai collaudata, quest’anno si allarga con l’organizzazione di Festinval: è un’iniziativa storica della Valle del Savio, ci auspichiamo che la prossima edizione, oltre che testimoniare la volontà di proseguire, ci riservi qualche bella sorpresa”.
“Siamo felici – continua l’assessore Francesco Ricci – che nonostante la situazione si sia riusciti a portare avanti la Fiera del Martedì.  L’alto afflusso di partecipanti è la prova che l’attrattiva è apprezzata e per le prossime edizioni cercheremo di fare sinergia con i produttori locali per integrarli all’interno della rassegna”.
All’incontro con gli organi dell’amministrazione hanno partecipato anche il vicepresidente di F.A. eventi Gabriele Fantini, il presidente della Confesercenti cesenate Michele Soldati, il direttore della Confcommercio cesenate Giorgio Piastra, il presidente e responsabile Confesercenti di Bagno di Romagna Pasquale Ambrogetti e Pierpaolo Rossi, il presidente Confcommercio di Bagno di Romagna Giuseppe Crociani, il comandante stazione carabinieri di Bagno di Romagna maresciallo maggiore Davide Di Natale, Thomas Palazzi di Mixer che collabora nell’organizzazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui