San Piero in Bagno, il teatro Garibaldi diventa cinema e gli under 14 non pagano

Un nuovo cinema a gestione pubblica è l’ultima iniziativa realizzata dall’Amministrazione comunale di Bagno di Romagna, che ha portato a termine la riqualificazione del Teatro Garibaldi a San Piero in Bagno, che diventa anche sede cinematografica.

Dal 23 dicembre prende così avvio il primo programma di proiezioni del periodo natalizio, gestito in collaborazione del Cinema Eliseo di Cesena con una serie di proiezioni dedicate anche ai bambini ed alle famiglie.

A darne comunicazione è il sindaco Marco Baccini, che evidenzia l’importanza dell’iniziativa, che consente di migliorare l’offerta culturale per la propria Comunità con l’opportunità di promuovere presso la sede del teatro anche un programma periodico di film. “Con questo intervento abbiamo portato a termine questo importante obiettivo e già a partire dal 23 dicembre prossimo prenderà avvio il primo programma di proiezioni del periodo natalizio, che verrà gestito in collaborazione del Cinema Eliseo di Cesena con una serie di proiezioni dedicate anche ai bambini ed alle famiglie.

Al riguardo, Vi allego la locandina con il programma delle proiezioni, specificando che l’ingresso è gratuito fino a 14 anni, superati i quali è previsto un biglietto di ingresso di 5 euro.

L’intervento, per un valore di 40.000 euro, è consistito nella completa sostituzione degli impianti del teatro con nuovi impianti video e audio di ultima generazione, oltre al rinnovo dei teli della quinta del teatro ed interventi di riqualificazione del pavimento e delle pareti della sala.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui