Il Ceas Bassa Romagna partecipa al concorso regionale “Premio ViVi il Verde 2020”, nell’ambito della settima edizione dell’omonima rassegna. Il concorso è rivolto a video e racconti che hanno coinvolto i giardini, i parchi e le aree verdi dell’Emilia-Romagna durante la pandemia. Il Ceas Bassa Romagna ha candidato un video incentrato sul Podere Pantaleone del Comune di Bagnacavallo.

“Consapevoli di non poter aprire al pubblico, davanti allo spettacolo della primavera nell’oasi del Podere abbiamo deciso di realizzare un video per portare la meraviglia della natura nelle case delle persone – spiega Roberto Fabbri dell’associazione Lestes, gestore dell’area -. Abbiamo osservato come scoiattoli, sparvieri, frosoni, verdoni, picchi si appropriassero ancora di più degli spazi dell’oasi, permettendoci di filmarli e fotografarli con facilità”.

I video vincitori del premio saranno proclamati venerdì 20 novembre, nell’ambito del convegno online “Giardini, alberi… e noi. Cambia il rapporto tra uomo e natura?”, che si terrà dalle 16 alle 18.30. La diretta sarà occasione per una riflessione sul rapporto con il paesaggio e il verde pubblico, a partire dagli alberi, e su come si sono trasformate le emozioni durante l’isolamento forzato da questi luoghi. .

Argomenti:

BAGNACAVALLO

concorso

picchio

podere pantaleone

video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *