A Villafranca di Forlì si torna nelle case. Il video dell'allagamento

Mer 15 Maggio 2019 | Redazione Web


A Villafranca di Forlì si torna nelle case. Il video dell'allagamento

Wed 17 July 2019 | Redazione Web

FORLI'. Sta tornando lentamente verso la normalità la situazione dei corsi d'acqua in Romagna, le piene sono dovunque in esaurimento e finalmente dopo le piogge di stamane anche il meteo sta concedendo una tregua.
Oggi intanto l'assessore alla Protezione civile della Regione, Paola Gazzolo, è tornata a Villafranca di Forlì per un nuovo sopralluogo in una delle zone "più colpite" dall'ultima ondata di maltempo, a causa della rottura dell'argine del fiume Montone. Nella zona invasa dall'acqua, sono 50 i volontari della Protezione civile regionale impegnati al momento, al fianco dei Vigili del fuoco, in particolare nelle operazioni di pulitura e svuotamento di strade, cantine e piani interrati.

Non ci sono più sfollati, gli abitanti stanno tornando nelle case e nell'abitato le acque si sono ritirate con le strade di nuovo percorribili dopo essere state trasformate in fiumi con tanto di pesci.
Dalla tarda mattinata sono in funzione due idrovore in due punti sui canali Lama e Tratturo che pompano l'acqua oltre il Canale Emiliano-Romagnolo.


Le operazioni hanno riguardato anche l'intervento di messa in sicurezza su lato di Faenza. Il sorvolo dall'alto dell'elicottero dei vigili del fuoco rende l'idea del dramma vissuto da centinaia di famiglie consentendo di acquisire immagini e filmati utili a valutare entità e caratteristiche dell'area allagata e dei fabbricati coinvolti.

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *