A San Marino al via la 46ª Festa dell’Amicizia

Ven 16 Agosto 2019 | Anna Gianfrini


A San Marino al via la 46ª Festa dell’Amicizia

Fri 16 August 2019 | Anna Gianfrini

SAN MARINO. Si apre questa sera a Serravalle la quarantaseiesima edizione della Festa dell’Amicizia: tre serate all’insegna di confronti politici e intrattenimento musicale.
Il programma di oggi
Si svolgerà questa sera, alle ore 21, il dibattito sul tema: Tre anni di conflitto politico e sociale senza precedenti: perchè? Come uscirne?. Interverranno: Alessandro Cardelli capogruppo Pdcs, Luca Montanari segretario generale Cdls, Giuliano Tamagnini segretario generale Csdl, Monica Bollini presidente Osla, Andreina Bartolini presidente Usc e Luigi Sartini presidente Usot. La serata sarà arricchita dalla presenza di stand gastronomici e da un ricco programma di musica folkloristica. Si esibiranno, in piazza Bertoldi, le orchestre “Nuova romagna Folk” ed “Edmondo Comandini” insieme ai ballerini di “Rimini Dance Company”. A partire dalle 21.15, agli orti Masi, si terrà la sfilata di moda proposta da “Grey Cube”, accompagnata dalla musica del Live Festival, a cui parteciperanno i gruppi Five Sides, Bikini Killers, The Slippers e Razorback.
Domani sera
Continua sabato sera, sempre alle 21, il confronto politico, che verterà sul tema Tra populismi e sovranismi, è ancora possibile una politica che abbia al centro la persona e il bene comune?. Interverrà l’onorevole Mario Mauro, presidente del Centro Studi Meseuro per l’Europa del Mediterraneo, già ministro della Difesa nel Governo italiano e vice-presidente del Parlamento europeo. Altri interventi saranno a cura di Luca Beccari, presidente Pdcs, Giuseppe Maria Morganti, capogruppo Ssd, Roberto Ciavatta, consigliere Movimento Civico Rete Md, Matteo Ciacci, capogruppo Movimento Civico 10, Gerardo Giovagnoli, rappresentate Psd/Ps. Sempre in piazza Bertoldi, le orchestre di David Pacini e Claudio Nanni, insieme ai ballerini di Mirco e Sandra, animeranno la serata.

Agli Orti Masi il Live Festival proporrà musica per i più giovani, grazie alle band “Martina Gaetano”, “The Penguins Naufraghi”, “Rowan Park”. Musica rock con la band “Muse Italian Connection”.
Domenica
Domenica sera, alle 20.30, in piazza Bertoldi, il segretario politico del Pdcs Gian Carlo Venturini, proporrà la propria sintesi politica a tutti gli amici della Festa. «Per ogni giorno che passa il nostro Paese risente sempre di più dell’instabilità creata da questo Governo – anticipa Venturini –, instabilità che, oggi, sembra riguardare anche il Governo stesso e la Maggioranza. Quando si costruisce senza basi solide, prima o poi crolla tutto, e questo provoca danni per tutti, anche per chi si credeva sicuro nel proprio palazzo. È ora di ripartire e ricominciare a costruire sulla roccia, gettando nuovi ponti di dialogo.

San Marino è la nostra roccia su cui abbiamo sempre cercato di vivere al sicuro e in serenità. Il Pdcs lavorerà ancora partendo da questa certezza ed è pronto a riprendersi la responsabilità di guidare il Paese. La Festa dell’Amicizia sarà un momento che, nella condivisione con tutti gli amici che vorranno venire o ritornare a fare festa con noi, potrà far crescere la consapevolezza di questo impegno».
L’orchestra di Daniele Tarantino, con la scuola di ballo “Indanza”, animerà la piazza, mentre l’’intrattenimento musicale agli orti Masi sarà curato dalle band Electric Church, 60’ Special, Dreaming the Night e dalla band Playcold con un tributo ai ColdPlay. Concluderà la festa l’estrazione della lotteria dell’Amicizia 2019, con in palio 3.500 euro e altri numerosi premi.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *