Sabato 25 Marzo 2017 | 22:45

Più letti oggi

Rimini

PORTO CANALE

Trovato cadavere a pezzi dentro una valigia

Cadavere dentro una valigia

RIMINI. Macabro rinvenimento al porto di Rimini. Due infermieri del 118 che stavano lavorando sulla barca a vela di proprietà hanno ripescato il corpo di una donna.

Rimini

LA SENTENZA

Chioschi e bar, il Consiglio di Stato apre alle liberalizzazioni in spiaggia Divieti balneazione, si cercano volontari per mettere i cartelli

Chioschi e bar, il Consiglio di Stato apre alle liberalizzazioni in spiaggia

Vince bagnino di Torre Pedrera: bocciato l'articolo del Piano dell'arenile che vieta nuove attività

di SIMONE MASCIA

RIMINI. Il Consiglio di Stato boccia un articolo del Piano spiaggia e apre alle liberalizzazioni di bar, ristoranti e chioschi. Si tratta di una sentenza che piomba sull’arenile riminese per il quale vige da anni il blocco di «nuovi pubblici esercizi per la somministrazione e mescita di bevande e cibi»...

Rimini

Aggressione razzista

Ancora grave il giovane nigeriano

Ancora grave il giovane nigeriano

Il 25enne è ricoverato in Rianimazione all'Infermi. Tanti interventi di condanna sull'episodio. Si organizza manifestazione antirazzista

RIMINI. Sono sempre gravi le condizioni del 25enne di nazionalità nigeriana accoltellato e poi investito da un italiano con precedenti penali nella prima serata di mercoledì al culmine di una aggressione a Marina centro. Il ragazzo è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale infermi in prognosi riservata...

Rimini

Emergenza criminalità

Dimenticano l'allarme: iladri ripuliscono la villa

Dimenticano l'allarme: i ladri ripuliscono la villa

Spariti oggetti preziosi per un valore di circa 10mila euro, contanti, una collezione d'armi d'epoca e la Nissan Micra di una ospite

RIMINI. Gioielli per 10mila euro circa, denaro contante, una collezioni di armi antiche e l’auto di una amica dei padroni di casa. È il bottino finito nelle tasche della banda di ladri che ha messo a segno l’ennesimo furto in una abitazione, questa volta una villa della collina di Covignano...

Rimini

TURISMO E FISCO

Airbnb, il Comune adesso tratta: «Riscuotano la tassa di soggiorno»

Airbnb, il Comune adesso tratta: «Riscuotano la tassa di soggiorno»

L'assessore Brasini: «In corso i confronti per un protocollo, solo così si può puntare all'equità»

di SIMONE MASCIA

RIMINI. Airbnb, il Comune parte con le trattative per fare emergere le evasioni. «Dovranno essere loro a riscuotere la tassa di soggiorno». La conferma arriva dall’assessore al Bilancio, Gianluca Brasini, che annuncia l’obiettivo dell’amministrazione: «Fare in modo che ci siano regole uguali per tutti e adesso non ci sono»...

Rimini

Il pugno di ferro

Prostituzione, multa di diecimila euro a un cliente

Prostituzione, multa di diecimila euro a un cliente

E' un italiano di 32 anni il primo cliente di una lucciola bulgara stangato dalla Polizia municipale

RIMINI. Multa di 10 mila euro a un cliente di prostitute. La sanzione elevata ieri sera (il 16 marzo) dalla Polizia Municipale di Rimini. E' un italiano di 32 anni il primo cliente di una prostituta bulgara a cui la Polizia municipale di Rimini ha contestato una sanzione di 10.000 per atti osceni in luogo pubblico, un reato che, ora depenalizzato a sanzione amministrativa pecuniaria, prevede sanzioni da 5000 a 10.000 euro con pagamento in misura ridotta per 10.000 euro...

Rimini

IL SIMBOLO

L'ex Pic Nic riapre ma cambia tutto:diventerà un ristorante spagnolo

L'ex Pic Nic riapre ma cambia tutto:diventerà un ristorante spagnolo

Il locale, uno dei simboli del centro storico, era chiuso dal settembre del 2015 dopo la morte di Maurizio Bellini. Ora si chiamerà "100 Montaditos" catena di locali specializzata in panini

di LUCA CASSIANI

RIMINI. Il Pic Nic cambia volto ed è pronto a trasformarsi in un ristorante spagnolo. Il tempo si era fermato il 22 settembre del 2015 quando Maurizio Bellini, fondatore del locale nel lontano 1965, aveva deciso di togliersi la vita. Un fulmine a ciel sereno per tutti, a partire dal socio Bertino La Maida che con Maurizio aveva condiviso quasi 50 anni di attività in uno dei locali simbolo del centro storico riminese...

Rimini

BOICOTTAGGIO

Insetti, schegge e mozziconi nell'insalata: 24 operai indagati

Insetti, schegge e mozziconi nell'insalata: 24 operai indagati

Dopo alcune segnalazioni di strani ritrovamenti, i lavoratori, tutti cinesi, sono stati sorpresi a inserire ogni genere di schifezza nelle buste. Incastrati da 64 telecamere

di ANDREA ROSSINI

RIMINI. Nelle insalate in busta, destinate ai migliori supermercati, alcuni dipendenti infedeli infilavano deliberatamente le peggiori schifezze: schegge di legno, pezzi di plastica, di cartone e di metallo, fili di ferro, biglie, mozziconi di sigaretta, ciocche di capelli, ma anche animaletti vivi e morti come lumache, cavallette, falene, rane, tagliaforbici, bruchi, coleotteri, gechi, ragni, vermi e millepiedi...

I nostri Blog