Giovedì 19 Gennaio 2017 | 17:57

Cesena

SUPERSTRADA

Sgombero neve: i sindaci alzano la voce

Sgombero neve: i sindaci alzano la voce

di ALBERTO MERENDI

 VALLE DEL SAVIO. Come è possibile che gli operatori della Provincia riescano a tenere aperti passi come quelli dei Mandrioli, del Carnaio e del Fumaiolo, e che invece contemporaneamente l’Anas debba chiudere completamente al transito la E45? E’ quanto successo in questi giorni...

Cesena

LA PROPOSTA

«Pasquelle d'estate per i turisti»

Alfio Nicolini

«Pasquelle d'estate per i turisti»

E si chiede anchel'accesso nelle scuole

di GIORGIO MAGNANI

RUBICONE. “Romagna col cuore” lancia l'idea di una pasquella estiva e di diffondere la cultura dei pasquaroli nelle scuole. 
Il ragionamento è semplice: «la tradizione dei pasquaroli è una delle più antiche di Romagna, ma chi l'ha detto che tutto si deve limitare attorno all'Epifania?» e «La scuola forma i nostri giovani ma se nessuno riferisce loro delle vere tradizioni romagnole come potranno impararle?»...

Cesena

BORELLO

Vandali staccano il riscaldamento ai senzatetto

Le persone che si sono riunite sabato sera dopo la notizia che annunciava l'arrivo di ospiti alla struttura di Borello

Vandali staccano il riscaldamento ai senzatetto

Chiuso il contatore del gas e causata una perdita d'acqua: denuncia contro ignoti

di IACOPO BAIARDI

 CESENA. Nessuna pietà neanche per i senzatetto. Dopo le proteste in prima serata, nella notte qualcuno ha avuto la “pensata” di effettuare vandalismi nella struttura di Borello che per questa emergenza gelo è stata destinata a ospitare i senzatetto, in aggiunta a quella di via Strinati in centro che è piena al limite della capienza...

Cesena

MONTIANO

Morto il ciabattino generoso

Morto il ciabattino generoso

Non si faceva pagare le riparazioni e apriva bottega alle sei per far scaldare gli studenti

di GIORGIO MAGNANI

MONTIANO. Morto il ciabattino dal cuore d'oro: «spesso non si faceva pagare» e metteva a «disposizione il suo laboratorio alle 6 di mattina per tenere al caldo gli studenti in attesa della corriera». Due sere fa si è improvvisamente spento Sergio Francisconi, classe 1927, che avrebbe compiuto 90 anni quest'anno e che ha dedicato la sua vita a riparare le scarpe...

Cesena

GATTEO

Morta la poetessa Narda Fattori

Morta la poetessa Narda Fattori

Insegnante, era molto attiva nella produzione e nella diffusione della poesia. Funerali oggi pomeriggio a Sant'Angelo

di GIORGIO MAGNANI

 GATTEO. Morta all’improvviso la poetessa 70enne Narda Fattori. Ieri a Gatteo non si parlava d'altro. In mattinata una vicina di casa, visto che non rispondeva al campanello, ha allertato un fratello della donna che vive a Borghi e che aveva le chiavi di casa. Arrivato il parente sul posto ed entrati all'interno hanno trovato la poetessa serenamente distesa nel letto...

Cesena

PROGETTO "TRASHWARE"

In sei anni recuperati mille computer

In sei anni recuperati mille computer

Sono stati messi a disposizione di chi ne ha bisogno

CESENA. Mille computer in 6 anni. Recuperati “dall’immondizia” e resi fruibili a chi ne ha bisogno. Il progetto “Trashware” (che ha preso vita grazie ad una convenzione firmata dall’associazione S.p.r.i.te., il comune di Cesena, Hera S.p.a. e il Campus di Cesena dell’Università di Bologna) inizia ad avere numeri portentosi. Ne ha parlato diffusamente in queste settimane il sito specialistico “Tech Economy”...

Cesena

AULE FREDDE

Il gelo sul rientro a scuola

Il gelo sul rientro a scuola

Caldaia in blocco sia sabato che ieri all'istituto Versari. Classi spostate al Macrelli e c'è chi ha scelto di uscire prima

di SERENA DELLAMORE

CESENA. Il rientro a scuola, sia sabato che nella giornata di ieri, è stato all’insegna di problemi di riscaldamento per gli studenti del Versari che si trovano nella succursale accanto al Serra. Hanno trovato le aule al freddo a causa di un blocco nell’impianto di riscaldamento per una palazzina (quella che una volta era solo del Serra) che appare falcidiata dalle sfortune termiche...

Ravenna

DALLA GOGNA ALLA PAURA

Nuove minacce di morte al figlio di Poletti

Nuove minacce di morte al figlio di Poletti

Inviata una lettera con tre proiettili

di CARMELO DOMINI

RAVENNA. Dalle foto choc su Facebook ai proiettili mandati con posta ordinaria. Nuove minacce di morte sono arrivate nei giorni scorsi al giornalista 42enne Manuel Poletti, figlio del ministro Giuliano. Una busta con tre bossoli calibro nove è stata inviata infatti al direttore 42enne del settimanale “SettesereQui” e recapitata nella redazione faentina del giornale in via Zanelli.