Sabato 10 Dicembre 2016 | 03:58

CALCIO SERIE A

Il Cesena crolla contro il Napoli (1-4)

CESENA. La prima casalinga del 2015, termina come l'ultima al Manuzzi del 2014: il Cesena viene battuto dal Napoli per 1-4.

L'avvio dei bianconeri è ottimo: squadra corta e pressing alto, con gli ospiti sorpresi dalla vitalità degli avversari. I colpi di testa di Almeida e Brienza sono infruttuosi, ma il Cesena è sul pezzo, fino al vantaggio del Napoli con Callejon, che trova il pertugio giusto in una mischia che la difesa bianconera non riesce a districare (28'). Il Cesena accusa il colpo e subisce il raddoppio al 40': lancio di Hamsik lasciato libero da Ze Eduardo, che innesca Higuain; l'argentino supera Leali in uscita e deposita in rete.

Nella ripresa entra Rodriguez per l'acciaccato Lucchini ed il Cesena passa dal 3-5-1-1 al 4-3-1-2, esponendosi alle ripartenze partenopee. Leali respinge il tiro di Higuain, lanciato in profondità al 49'. Tris del Napoli al 63' con l'autorete di Capelli che entra in porta con il pallone per tentare di deviare il diagonale di Hamsik. Higuain si libera della marcatura di Magnusson e in diagonale firma lo 0-4 (71') infierendo sul Cesena che ha nel bel gol al volo di Brienza (75') l'unico abbozzo di sorriso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000