Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:54

NUOTO ASSOLUTI CADETTI E JUNIORES

Sabbioni si prende l'oro dei 50 dorso

Doppietta d'argento per Sara Gyertyanffy

Sabbioni si prende l'oro dei 50 dorso

Simone Sabbioni

ROMA. Cinque medaglie, una valanga di personali, quattordici piazzamenti in finale. E’ una seconda giornata fantastica per il nuoto romagnolo quella dei campionati nazionali juniores e cadetti allo stadio del nuoto di Roma.

A bissare l’oro ottenuto alla prima giornata da Marco Paganelli è il riccionese più atteso, Simone Sabbioni che fa scattare l’operazione Nanchino vincendo i 50 dorso juniores con il tempo di 25”62, niente male per chi è in piena preparazione per una gara che si disputerà tra tre settimane. In mattinata Sabbioni aveva sbaragliato il campo anche in batteria, qualificandosi con il miglior tempo con 26”77. Doppia medaglia d’argento, che fa il tris con quella conquistata all’esordio lunedì, per Sara Gyertyanffy, portacolori dell’Imolanuoto a cui non basta sbriciolare i propri personali nei 100 farfalla e nei 200 misti juniores per riuscire a portare a casa un oro. La Gyertyanffy arriva seconda di un soffio nei 100 farfalla fermando il cronometro in 1’00”68 che migliora di quasi un secondo il suo personale, poi sul finire della sessione, piazza un altro grande crono nei 200 misti chiudendo in 2’17”89, tirando già quasi due secondi dal personale ma dovendosi arrendere alla forte Ilaria Cusinato (2’16”95). Il terzo argento di giornata porta la firma dell’imolese Paolo Ricci che nei 100 farfalla cadetti migliora di 4 centesimi il personale, abbassato a 53”72, ma resta un secondo lontano da un grande Francesco Giordano che piazza un 52”72 di valore assoluto. Bronzo, infine, per il ravennate dell’Imolanuoto Gabriele Minichini che, dopo aver rischiato qualcosa in batteria (ottavo tempo con 1’54”08) conclude terzo nei 200 sl cadetti con 1’51”71, lontano però dal personale che avrebbe fruttato l’oro. Un altro bronzo per la Romagna era arrivato nella serata di lunedì con la staffetta 4x100 stile libero juniores donne grazie all’Imolanuoto (Gyertyanffy, Vandini, Benghi, Gramantieri) in 3’55”25.

Per il resto finale con tanta Romagna per i 200 rana juniores uomini con Mattia Bondavalli (Swim Pro) 5. (2’22”03) e Francesco Bonzagni (Imolanuoto) 7. (22’22”11) dopo essersi qualificato a sorpresa per la finale con il terzo tempo delle batterie (2’21”69, duo nuovo personale). Sesti posti per Luca Vezzadini (Swim Pro) nella finale dei 100 farfalla con 55”07 e per Irene Grossi (Swim Pro) nei 50 dorso cadette (30”20). Settimi posti per Giulia Terzi (Swim Pro) nei 100 farfalla cadette (1’02”59) e Sara Spadazzi (Rinascita) nei 100 sl juniores (58”11), nono Stefano Graf (Alto Reno) nei 50 dorso cadetti (27”40) e decimo Gianluca Castellana (Alto Reno) nei 200 rana cadetti (2’22”96). Questi i risultati degli altri romagnoli. 100 farfalla cadetti: Fabio Zironi (Alto Reno) 12. (56”28), Gianluca Golfieri (Alto Reno ) 18. (54”08). 100 farfalla juniores d: Chiara Vandini (Imolanuoto) 14. (1’04”35), Chiara Gramantieri (Imolanuoto) 1’05”92). 100 farfalla cadette: Clara Camaggi (Imolanuoto) 13. (1’04”05), 200 sl juniores u: Pietro Magnani (Imolanuoto) 48. (2’00”25), 200 sl cadetti: Luca Vezzadini (Swim Pro) 19. (2’14”46), 200 rana junior d: Alessandra Lolli (Alto Reno) 19. (2’43”04), Elisa Carigi (Imolanuoto) 20. (2’43”37). 200 rana cadette: Elisa Baccarin (Imolanuoto) 15. (2’45”86). 200 rana junior u: Marco Paganelli (Swim Pro) 14. (2’24”58), 100 sl juniores d: Elena Benghi (Imolanuoto) 12. (59”43), Chiara Gramantieri (Imolanuoto) 23. (59”81), Giulia Arfellini (Rinascita) 25. (59”91), 50 dorso junior u: Alan Guidi (Swim Pro) 29. (28”17), 50 dorso cadetti: Fabrizio Ferraguti (Swim Pro) 15. (27”71), Michael Bianchini (Swim Pro) 17. (27”92). 50 dorso junior d: Alessia Piraccini (Imolanuoto) 27. (31”87), Chiara Gualtieri (San Marino) 40. (32”30). 50 dorso cadette: Beatrice Siboni (Alto Reno) 11. (30”69). 200 misti juniores u: Mattia Bondavalli (Swim Pro) 24. (2’11”29), Marco Biscaglia (Rinascita) 36. (2’13”83). 200 misti juniores d: Sara Spadazzi (Rinascita) 15. (2’25”98). 4x100 sl junior d: Rinascita (Spadazzi, Arfellini, Randi, Petrone) 14. (4’04”65), 4x100 sl cadette: Swim Pro (Grossi, Ferraguti, Borraccini, Davolio) 8. (3’58”50). 4x100 sl junior u: Imolanuoto (Battilani, Lu. Golinelli, Barca, Lo. Golinelli) 10. (3’37”08). 4x100 sl cadetti: Imolanuoto (Ricci, Minichini, Magnani, Valentini) 5. (3’28”20).

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000