Venerdì 30 Settembre 2016 | 01:46

CESENA

Altri due atalantini nel mirino

In difesa piacciono Canini e Lucchini, sondaggio per Zaccardo

Altri due atalantini nel mirino

Stefano Lucchini

CESENA. In attesa di quattro firme, ovvero quelle del portiere Leali, dei difensori Magnusson e Nica e del centrocampista Zè Eduardo, che arriveranno solo quando torneranno dalle rispettive vacanze, il Cesena pensa soprattutto a rinforzare ancora la difesa, dove manca almeno un altro tassello.

 

Nerazzurri. L’intento di Foschi, che continua a lavorare con la Sampdoria per riportare in Romagna anche Volta, è quello di consegnare a Bisoli un difensore centrale esperto: sul taccuino del direttore dell’area tecnica ci sono Michele Canini e soprattutto Stefano Lucchini, entrambi in uscita dall’Atalanta.

Canini, classe 1985 e reduce da un’esperienza negativa a Chievo, è stato allenato in passato da Bisoli a Cagliari, che dunque lo conosce molto bene, mentre Lucchini 1980, garantisce ancora più esperienza essendo ormai un veterano della serie A

 

Rossoneri. Da Milano negli ultimi due giorni rimbalzano voci insistenti di un interessamento del Cesena per Christian Zaccardo. Il campione del mondo, classe 1981 e smarritosi nel sottobosco di Milanello dopo anni da protagonista a Parma (nel 2010 segnò al Cesena), è in uscita dal Milan, che in caso di cessione dovrebbe ovviamente provvedere al pagamento di gran parte del considerevole ingaggio. Come affare last minute, considerando gli ottimi rapporti tra il terzino e Foschi (in passato lo portò a Palermo) se Zaccardo non dovesse trovare una sistemazione altrove (potrebbe accasarsi in Turchia) potrebbe trattarsi di una buona opportunità.

 

Altre operazioni. L’obiettivo numero uno per l’attacco è sempre Jonathas. Il centravanti attualmente si trova in vacanza in Brasile e ieri mattina è stato raggiunto dal suo manager Mino Raiola, che proverà a convincere l’ex punta del Latina al trasferimento in Romagna. Jonathas ha diversi estimatori in Spagna e in Inghilterra: squadra come il West Bromwich e l’Elche, ad esempio, offrono più del Cesena e dunque servirà un altro colpo da maestro di Foschi per provare a strappare il brasiliano alla concorrenza. (l.a.m.)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000