Giovedì 29 Settembre 2016 | 22:24

VOLLEY B1

Softer, oggi conta solo la vittoria

I forlivesi ospitano Civita Castellana

Softer, oggi conta solo la vittoria

FORLÌ. La grande ammucchiata per la salvezza in B1 uomini vede tra i protagonisti inattesi anche la Softer Forlì che oggi ha bisogno di una vittoria con qualsiasi punteggio nella sfida casalinga contro il già tranquillo Civita Castellana per avere la certezza della permanenza in B1. Sulla carta sembra tutto facile, ma guardando il ruolino di marcia dei romagnoli nel girone di ritorno (nove sconfitte e una vittoria), niente è semplice in casa forlivese. Occhio alle dirette rivali: Monterotondo (impegnato a Santa Croce), Ferrara (a Cagliari) e Castelfranco (a Reggio Emilia).

«In questo momento dobbiamo pensare solo a noi stessi, a fare questo passo che stiamo aspettando da troppo tempo - dichiara, secco, il tecnico forlivese Stefano Mascetti - in pochi si sarebbero aspettati di essere ancora qui a lottare all’ultima giornata di campionato ma tant’è. Voglio comunque ringraziare tutti, dallo staff tecnico ai giocatori perché, nonostante tutto, è stata una bella stagione. Vogliamo renderla indimenticabile vincendo questa partita e cercando di salvarci senza aspettare notizie da altri campi. Da Civita Castellana non mi aspetto alcun regalo, verranno per giocare la partita, come a me è capitato fare altre volte quando mi trovavo dall’altra parte. Quindi massimo impegno e determinazione».

Mascetti potrà contare sulla formazione al gran completo. Squadre in campo alle 17, arbitrano Selmi di Modena e Labanti di Bologna.

La partita con Civita Castellana non sarà comunque l’appuntamento clou, visto che la società forlivese ha fissato per oggi il "Softer Volley per Bovo", la giornata in ricordo di Vigor Bovolenta. Si parte alle 16.30 con l'apertura del mercatino alimentare, Alle 17.30, durante il match, sarà possibile fare merenda con i prodotti "Bassini" al prezzo simbolico di un euro. A fine gara scenderà in campo la società di ginnastica ritmica Gymnica '96 con due esibizioni inframmezzate dal saluto di Federica Lisi, moglie di Bovolenta.

Le altre partite di oggi: Santa Croce-Monterotondo, Cagliari-Ferrara, Reggio Emilia-Castelfranco, Tuscania-Iglesias, Sant’Antioco-Olbia.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000