Sabato 01 Ottobre 2016 | 15:48

Più letti oggi

BASKET

Arrestati per frode Sammarini e Lombardini

In manette anche il presidente della Lega

RIMINI. Arrestati quattro super dirigenti del basket nazionale: ai domiciliari, su ordine della procura di Siena, sono finitiai domiciliari l’ex presidente e general manager della Mens Sana Basket Ferdinando Minucci, attuale presidente della Lega Basket (sarebbe dovuto entrare in carica il primo luglio), il titolare della Brand Management di Rimini che due anni fa aveva rilevato il marchio della squadra senese, Stefano Sammarini, il riminese Nicola Lombardini, direttore finanziario della Essedue Promotion e la segretaria della Mens, Olga Finetti. Gli arresti sono stati eseguiti a Siena, Bologna, Milano e Rimini dalla Guardia di Finanza. Il gip ha disposto sequestri alla Mens Sana per oltre 14 milioni di euro. Le indagini, condotte dal sostituto procuratore della Repubblica di Siena, Antonino Nastasi, erano iniziate due anni e mezzo fa. Si ipotizzano pagamenti in nero grazie a triangolazioni anche con società estere, con fatture false e fondi mai dichiarati al fisco. Con i soldi nascosti al Fisco sarebbero stati pagati e ingaggiati, secondo l’accusa, una ventina di giocatori, con pagamenti effettuati all’estero. La frode sarebbe stata di circa 60 milioni di euro e sarebbe stata ideata da due società con sede a Rimini che avevano organizzato un complesso meccanismo di pagamento estero su estero con diverse triangolazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000