BASKET

Dopo Ferragosto, tutti a canestro: domani si parte con Forlì e Ravenna

Unieuro e OraSì preparano una stagione con rinnovate ambizioni. L’Andrea Costa torna al lavoro lunedì e punta alla salvezza

di RICCARDO ROSSI

15/08/2018 - 09:10

Dopo Ferragosto, tutti a canestro: domani si parte con Forlì e Ravenna

IMOLA. Le prime a riprendere saranno, domani, l’Unieuro Forlì e l’OraSì Ravenna (quest’ultima a ranghi ridottissimi), poi lunedì 20 toccherà all’Andrea Costa. La sostanza è che il basket romagnolo di serie A2 si rimette in moto, dopo un’estate da sogni specialmente per giallorossi e forlivesi. E Imola pronta, come sempre, a lottare con le unghie e con i denti per la sua “promozione”, ovvero la salvezza.

Unieuro da corsa

Il raduno di Forlì è previsto domani all’Unieuro Arena (ore 16.30), con la consegna del materiale tecnico e i primi test fisici agli ordini del preparatore Luca Borra. Venerdì allenamento mattutino al parco urbano e arrivo in città, verso l’ora di pranzo, dei due americani Melvin Johnson e Kenny Lawson Jr., che saranno presentati rispettivamente nel pomeriggio sempre di venerdì 17 e di sabato 18 (al mattino altra seduta d’atletica al parco).

Di certo attorno alla squadra biancorossa si respira il clima delle grandi attese, vista la sontuosa campagna acquisti di questa estate, e c’è da giurare che la risposta dei tifosi sarà entusiasta già nei primi giorni della nuova avventura.

Ravenna, partenza doppia

L’OraSì comincerà già domani la propria stagione 2018-2019, con un allenamento (ore 18.30 alla palestra Morigia) riservato a soli due elementi del roster della prima squadra, ovvero Michele Rubbini e Fadilou Seck, oltre a 5 prodotti del settore giovanile (Carpi, Martelli, Montaguti, Montigiani e Scaccabarozzi).

I lavori di questo gruppo proseguiranno, agli ordini del coach Andrea Mazzon e degli assistenti Lotesoriere e Taccetti, fino a domenica, poi a partire dal pomeriggio di lunedì 20 sono previste le visite mediche del roster giallorosso e la consegna del materiale tecnico. Nei prossimi giorni arriveranno a Ravenna pure gli americani Adam Smith e Josh Hairston, che saranno regolarmente con il gruppo già a partire da lunedì 20.

Imola fra sponsor e raduno

Ieri anche l’Andrea Costa ha ufficializzato la data del raduno, fissato per lunedì 20 alle 18 presso la sede di via Valeriani. Da martedì 21 poi atletica al mattino (ore 9.30) allo stadio Galli (agli ordini del nuovo preparatore atletico Carlo Marani) e basket al pomeriggio al Ruggi (dalle 17.30), capeggiato dal coach Emanuele Di Paolantonio. Ufficiale anche lo spostamento dell’amichevole casalinga contro Lugo a martedì 28 agosto (orario da definire), in attesa di Bj Raymond (arrivo in Italia lunedì 27 agosto).

Nessuna novità, infine, sul fronte primo sponsor. Le ferie hanno allungato i tempi, ma l’auspicato accordo con l’Eurovo, che ad inizio luglio sembrava vicinissimo, ora va considerato per nulla scontato. L’azienda alimentare ha chiesto tempo e dovrebbe dare una risposta ad inizio settembre. Le intenzioni del club, comunque, restano quelle di trovare un marchio principale per le maglie da gioco e se da Eurovo dovesse arrivare un no, si virerà su Lavoropiù o Deco. Con la speranza di arrivare all’esordio in campionato già “abbinati” .

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c