logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

SERIE C

Ravenna, note liete. La squadra piace e batte il Livorno

Maleh e Galuppini ribaltano l’iniziale vantaggio di Rocca. Si è visto anche Carabelli ma difficilmente sarà ingaggiato

26/07/2018 - 11:50

Ravenna, note liete. La squadra piace e batte il Livorno

RAVENNA. Inizia bene il precampionato del Ravenna, con il successo per 2-1 ottenuto a Fiumalbo sul Livorno, che sta effettuando il ritiro sull’Appennino modenese. Al netto dei ritmi comprensibilmente ridotti, in particolare in un secondo tempo che ha riservato poche emozioni, è piaciuta la quadratura già mostrata dalla squadra di Foschi, nella quale Selleri e Maleh si sono alternati nel ruolo di esterno di attacco aspettando Raffini. In campo è andato anche Carabelli, l’attaccante in prova sul quale verrà presa a breve una decisione: sembra da escludere, però, un ingaggio della punta argentina perché nel ruolo di centravanti si punterà su un nome pesante.

Protagonista del successo giallorosso è sttato Galuppini, che prima ha servito a Maleh il cross per l’incornata del pareggio e poi ha segnato il gol del definitivo 2-1 dopo un contropiede avviato da una palla rubata da Papa.

Ovviamente soddisfatto al termine dell’incontro il tecnico del Ravenna, Luciano Foschi, ex di turno assieme a Bresciani.

«Mi fa piacere questo risultato risultato soprattutto per i ragazzi, che hanno lavorato molto duramente nei giorni precedenti la gara ma oggi (ieri, ndr) hanno tenuto ugualmente molto bene il campo. A me il risultato importa relativamente come avevo detto anche alla vigilia, sono contento di quello che ho visto in campo. Ho rivisto volentieri gli amici di Livorno e sono stato contento che la squadra abbia raggiunto nella stagione passata la promozione».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c