CALCIO SERIE B

Cesena, fine corsa: la società non si iscrive alla serie B

Il club bianconero alza bandiera bianca: ora il futuro del calcio cittadino è tra i dilettanti

16/07/2018 - 15:25

Cesena, fine corsa: la società non si iscrive alla serie B

Cala il sipario sull'Associazione Calcio Cesena. Oggi, in una lunga e convulsa giornata, la società bianconera non ha ultimato le pratiche per il ricorso contro il mancato ottenimento della licenza nazionale valida per l'iscrizione al campionato di Serie B 2018-19. 

L'ultima speranza era legata all'immissione di fondi da parte di un fondo inglese, ma sono mancati i tempi tecnici per perfezionare l'operazione. Con l'Ac Cesena scompare la società di calcio simbolo della Romagna, un fenomeno sportivo e sociale che dal 1940 ha valicato i confini della città, unendo la passione di decine di migliaia di tifosi sparsi lungo tutta la regione. 

Il futuro del calcio bianconero ora è tutto da scrivere e la palla passerà al sindaco Paolo Lucchi, da qualche settimana in aspro contrasto con la gestione-Lugaresi. Spetterà al primo cittadino e alla commissione istituita per tempo dal Comune individuare una cordata in grado di fare ripartire la gloriosa storia del Cesena. Una storia sulla quale è calato il sipario dopo 78 anni. 

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c