CHAMPIONS LEAGUE

È ufficiale: Cattelan giocherà in Europa con La Fiorita

Entusiasta il conduttore di X Factor che ieri mattina ha sostenuto le visite mediche: «Esordirò in Champions League prima di Mauro Icardi»

di ELISA GIANESSI

15/06/2018 - 19:40

È ufficiale: Cattelan giocherà in Europa con La Fiorita

SAN MARINO. Ora è ufficiale: Alessandro Cattelan parteciperà ai preliminari di Champions League con la Fiorita. La conferma è arrivata nella tarda serata di mercoledì dal profilo Instagram della società di Montegiardino, che ha postato una foto della maglia numero 2 che sarà indossata dal celebre conduttore di Sky. Il club del presidente Alan Gasperoni ha sciolto le riserve al termine di una cena a cui hanno partecipato, oltre ai vertici societari, anche Damiano Tommasi, che già da alcuni anni partecipa all’avventura europea con La Fiorita, e il giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato. Lo stesso Alciato farà infatti parte del gruppo per documentare la trasferta sulla nota piattaforma televisiva.

La gioia di Cattelan

«L’auspicio – si legge sul sito web della squadra sammarinese – è che la partecipazione alla Uefa Champions League di Alessandro Cattelan possa portare visibilità al club ma anche al movimento calcistico sammarinese e al nostro paese».

Il conduttore di X Factor ha sostenuto nella mattinata di ieri le visite mediche, aggiornando subito dopo i suoi numerosissimi “follower” attraverso una delle sue consuete Instagram Stories nella quale ha ufficializzato la sua avventura in Champions League, non nascondendo l’entusiasmo.

«E’ un sogno che si avvera – racconta Cattelan - La prima cosa ho pensato è stata: debutterò in Champions League prima di Mauro Icardi. Questa cosa mi fa sorridere».

Una realtà fino a pochi giorni fa sconosciuta, quella sammarinese, per Cattelan.

«Non sapevo che ci fosse un campionato sammarinese e tantomeno che ci fossero squadre sammarinesi che partecipano ai preliminari europei. E’ stato Damiano Tommasi, che ho incontrato a Milano recentemente in un paio di occasioni, a parlarmi di questa cosa. Da lì è nato tutto».

Una realtà dilettantistica, quella sammarinese, che Cattelan per certi versi conosce bene dal momento che quest’anno è tornato a giocare nel Derthona, in Prima Categoria.

«Era la squadra in cui giocavo da bambino. Negli ultimi anni ha avuto una storia un po’ travagliata perché è ripartita dal basso e la strada, per tornare ai livelli di un tempo, è ancora lunga, ma intanto abbiamo vinto il campionato e il prossimo anno saremo in Promozione. Sono contento di aver dato il mio contributo».

E anche con la Fiorita il conduttore di Sky punta in alto.

«Obiettivo? Ovviamente passare il turno».

E mentre Cattelan dovrà attendere ancora prima di conoscere i suoi nuovi compagni («mi odieranno, ho chiesto la possibilità di poter fare un allenamento extra la domenica perché non potrò arrivare prima»), lunedì la Fiorita dovrebbe chiudere con Davide Succi per l’attacco. Tramontata l’ipotesi Zaccardo per la difesa, sarà quasi sicuramente l’ex Cesena l’ultimo rinforzo dei gialloblù.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c