BASKET A2

Martino, Ravenna addio: «Qui 4 anni fantastici»

Rescisso ufficialmente il contratto: ora è libero per la Fortitudo. Al suo posto è atteso Mazzon

12/06/2018 - 12:43

Martino, Ravenna addio: «Qui 4 anni fantastici»

RAVENNA. Dalle 18 di ieri è ufficiale: Antimo Martino non è più l’allenatore del Basket Ravenna. Il club presieduto da Roberto Vianello è venuto incontro al tecnico molisano e ha rescisso il contratto, firmato un anno fa, fino al 30 giugno 2019. Martino potrà così accordarsi con la Fortitudo Bologna, che gli farà firmare un triennale (o biennale con opzione). Ieri il tecnico ha affidato il suo saluto alla città di Ravenna ad un post pubblicato su instagram.

«Dopo 4 fantastici anni è arrivato il momento dei saluti. Innanzitutto voglio ringraziare il presidente Vianello per avermi prima dato la possibilità di iniziare la mia avventura da capo allenatore e ora l’opportunità di cogliere un’occasione importante per la mia carriera. Un pensiero speciale va a Giorgio Bottaro che ha sempre creduto in me, determinando e supportando la mia crescita professionale. Grazie anche a tutti coloro che hanno fatto parte dei miei staff in questi anni, i dirigenti, i dottori, i collaboratori, gli sponsor... con molti di loro esiste ormai un legame di amicizia che va oltre l’aspetto professionale e che non cambierà mai nonostante oggi si concluda la mia avventura a Ravenna. Infine, ma non per ordine d’importanza, grazie a tutti i tifosi che da sempre hanno accolto me e la mia famiglia con affetto non facendoci mai mancare il loro supporto. Sono stati quattro anni speciali, in cui siamo cresciuti tutti insieme fino ad affermarci e guadagnare credibilità nella pallacanestro che conta. Mando a tutti voi un forte abbraccio, vi auguro il meglio. Ravenna e la sua gente lo merita».

Per la sostituzione, in pole c’è Andrea Mazzon, favorito su Stefano Pillastrini.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c