logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

CALCIO SERIE B

Il Cesena avanza di un punto a Brescia

Uno scialbo 0-0 con poche occasioni per i bianconeri, che recriminano per un rigore negato a Vita

21/04/2018 - 17:04

Il Cesena avanza di un punto a Brescia

BRESCIA. Un punto dal retrogusto amaro per il Cesena, che chiude 0-0 a Brescia e domani rischia di ritrovarsi addirittura terzultimo qualora il Pescara dovesse fare almeno un punto in casa contro lo Spezia. Al Rigamonti vince il caldo mentre i bianconeri fanno pochissimo per vincere sprecando un’altra chance per strappare un successo fondamentale, che continua a non arrivare. Nel primo tempo non accade praticamente nulla anche se al 30’ è clamoroso l’errore dell’arbitro Pinzani, che nega un evidente rigore al Cesena per un fallo netto del portiere Minelli su Vita. Davanti la squadra di Castori non tira mai però in difesa non rischia nulla e Fulignati non deve mai intervenire. Nel secondo tempo, dopo 7 minuti, Moncini viene anticipato sul più bello da due passi dopo una sponda di Cascione. Dalla panchina si alzano Fedele e Jallow per Dalmonte e Moncini ma l’unico tiro del Cesena arriva da fuori con Di Noia (26’): sinistro a lato. Nel Brescia entra Caracciolo e al 40’ Perticone salva tutto su Gastaldello, pronto a mettere dentro da due passi. Castori chiude con Fazzi per Di Noia e al 90’ Laribi calcia sull’esterno della rete su sponda di Jallow. Nel finale anche il Brescia reclama un rigore (Cascione su Caracciolo) ma Pinzani fa proseguire, sbagliando ancora la valutazione. E sabato prossimo al Manuzzi arriva la corazzata Frosinone. 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c