logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

VOLLEY A2 DONNE

Domenica sarà una giornata storica per la Battistelli

A Bologna le ragazze di San Giovanni in Marignano in finale di coppa Italia. Tra i 500 tifosi al seguito ci sarà anche il sindaco Daniele Morelli

13/02/2018 - 17:21

Domenica sarà una giornata storica per la Battistelli

Domenica alle ore 17,30 al Pala Dozza di Bologna andrà in scena la finale di coppa Italia di volley femminile di serie A2. Si sfideranno per il titolo le attuali capoclassifica del campionato Mondovì e le immediate inseguitrici, ovvero la Battistelli di San Giovanni in Marignano. Saranno tantissimi i sostenitori che seguiranno le loro beniamine a Bologna per questa memorabile partita: sabato pomeriggio sono andati immediatamente sold out i biglietti messi a disposizione per la vendita dalla Società. Saranno tre i pullman che nella giornata di domenica accompagneranno i tifosi allo storico palazzetto di Bologna, tempio di leggendarie imprese sportive. Tra i 500 tifosi che saliranno a Bologna ci sarà anche il sindaco (e tifoso di volley) Daniele Morelli: "Va rivolto un grandissimo ringraziamento - dice il primo cittadino - alla serietà e alla professionalità della Battistelli, di tutti i dirigenti e non, un ringraziamento particolare ai tifosi, lasciatemelo dire ai favolosi immensi grandissimi tifosi, con il calore che trasmettono in tutte le partite dagli spalti. Entrando nel nostro palazzetto  ti senti come entrare nella "propria casa ", vicini e uniti con le ragazze in campo. Tutti questi elementi hanno fatto sì di creare quella spontaneità di non fare meno di tifare e seguire la pallavolo, in paese non si fa altro che parlare delle prestazioni della Battistelli. Sono orgoglioso di tutto questo fermento che  è il giusto riconoscimento per i tanti sacrifici che la società sta facendo e ha fatto nel tempo. Mi fa piacere sentire dire che si avverte la presenza dell'Amministrazione Comunale, la nostra vicinanza alla pallavolo femminile, ma a tutti gli sport presenti sul nostro territorio non verrà mai a meno, siamo convinti che lo sport è fondamentale per migliorare il nostro stile di vita, siamo inoltre convinti che per i giovani e non, lo sport sia fonte anche di valori e regole da rispettare, di condivisione di spazi e di socializzazione. Investire nelle strutture sportive pubbliche è una scelta giusta e importante, compatibilmente con le esigenze del nostro bilancio comunale, (anche se a qualcuno non può piacere e le critiche non mancano ), seguiremo la squadra Battistelli anche in questa storica trasferta a Bologna insieme ai nostri tifosi".

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c